Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Pasalic: “Era fondamentale vincere, adesso facciamolo a Bergamo”

Il centrocampista dell’Atalanta è andato ancora una volta in gol, ieri sera ha contribuito alla vittoria della Dea in terra sarda

“Tutti si aspettavano una gara in discesa per noi, magari hanno visto il Cagliari ultimo ma secondo me è una buona squadra che non merita quel posto. E’ stata dura, così come ogni volta che giochiamo qui, è un campo tosto. Bisogna andare oltre i nostri limiti, abbiamo vinto ed è quello che conta”.

“Era fondamentale vincere, per chiudere al meglio quelle sette partite tra le due soste, abbiamo fatto bene. Siamo quarti e siamo contenti. Vincere in casa? Non so se è una casualità, non so spiegarmelo. Se vogliamo stare su in alto bisogna anche vincere a Bergamo, speriamo di farlo subito contro lo Spezia”.

“E’ bello prendere parte ai gol della mia squadra, sono contento di giocare con continuità, quel che viene in più è sempre bello ma quello che conta è aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi per cui lottiamo”.

Mario Pasalic al sito ufficiale dell’Atalanta

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News