Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

La bella crescita di Palomino, da cedibile a fondamentale

Palomino

In estate il calciatore era stato accostato soprattutto al Cagliari

E’ vero, se la difesa fosse sempre stata al completo probabilmente avrebbe avuto qualche momento di respiro in più, ma Josè Luis Palomino è ormai insostituibile nei canoni della difesa gasperiniana. Un quasi paradosso, se si considera che in estate l’argentino sembrava addirittura pronto a lasciare Bergamo, con il Cagliari che si era mostrato molto interessato al calciatore nel momento in cui Godin sembrava destinato all’addio al nostro campionato (LEGGI QUA).

Il ragazzo è però rimasto sul pezzo, sfruttando sia le difficoltà di adattamento di Demiral e Lovato che le bontà delle prestazioni mostrate sul campo per essere praticamente sempre titolare. L’apice del rendimento lo si è visto forse contro lo United, una settimana fa esatta: pulito negli interventi e decisivo nel secondo gol di Zapata, con bella palla a cercare il Ternero. Utile sia nella marcatura uno contro uno che contro avversari più strutturati, anche in occasione della partita di Cagliari ha, nel complesso, limitato bene l’ingresso in campo della torre Pavoletti nella ripresa. E anche ora, quando con il rientro di Tolói la difesa tornerà a regime, l’impressione è che il posto al centro della difesa sarà ancora suo…

 

 

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti