Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Atalanta quarta, tutto merito del ‘fattore Zeta’

zappacosta atalanta

Zapata e Zappacosta hanno fatto la differenza in questo inizio di stagione, meno brillanti del solito Muriel, Malinovskyi e Maehle

Da una parte il ‘fattore Zeta’, al Top, dall’altra ‘la tripla M’, composta da pedine finora deludenti. La Gazzetta dello Sport tratteggia il bilancio di un’Atalanta che, al di là dell’emergenza infortunati, ha saputo chiudere la dodicesima giornata al quarto posto in classifica in solitaria dopo un inizio a diesel.

Merito di Zapata, già a quota 7 reti in campionato, quattro delle quali consecutive nelle ultime quattro gare, e di Zappacosta, che sforna assist e cross a volontà. Bene anche Freuler, nonostante alcuni errori di distrazione, ha saputo reagire bene e dare una scossa alla squadra, tenendo in piedi il centrocampo orfano di de Roon.

Il primo grosso flop di questo primo trimestre per la rosea è invece Luis Muriel, soltanto un gol alla prima di campionato in questa stagione, nazionale compresa:ritrovarlo darebbe un’ulteriore marcia in più all’Atalanta. Subito dietro Malinovskyi, lontano da quanto ammirato nel finale della scorsa stagione. Deludente anche l’esterno danese Maehle, non è ancora quello ammirato all’Europeo con la Danimarca.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News