Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Erlic: “Zapata difficile da marcare, un giorno farò un libro sul mio passato”

Il croato annuncia poi: “Un giorno farò un libro sul mio passato”

Il centrale dello Spezia Martin Erlic ha parlato a margine di un evento organizzato dal club ligure anche, tra le altre cose, del futuro cliente da marcare in Atalanta-Spezia: “Zapata è un attaccante difficile da marcare perché è molto fisico e rapido, poi ci sono campioni come Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo, giocatori su cui devi restare concentrato per 95 minuti perché altrimenti ti fregano”.

SULL’INFORTUNIO  “Ci sono ostacoli, ma vanno superati. Sono sempre stato positivo e ne sono uscito. Ho affrontato tutto con il sorriso. Ma ora sono concentrato sulla salvezza”.

SULLA NAZIONALE Dalla Nazionale maggiore croata non è stato mai convocato, ma il sogno nel cassetto resta: “Abbiamo tanti campioni, sogno il Mondiale e se arrivasse la convocazione sarebbe bellissimo. Ma per raggiungere certi traguardi bisogna star bene e giocare”. 

SUL PASSATO “Scriverò un libro a fine carriera. I miei genitori hanno vissuto la guerra, ho in mente i loro racconti. Poi parlerò della mia vita: Dinamo Zagabria, Parma, tutte tappe lontano da casa in giovane età”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News