Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Volo: “Mi ricordo quando andavo a vedere Gritti, grande attaccante”

Il noto attore torna su qualche aneddoto relativo al tifo, soffermandosi sull’attuale vice di Gasperini

“Beh sì, andavo allo stadio a vedere Tullio Gritti, grande attaccante della stagione 1988-89. Poi, complice il gemellaggio, ho iniziato ad appassionarmi al Milan di Sacchi, Gullit e Van Basten. Anni meravigliosi. Ecco, se dovessi indicarvi i miei idoli sportivi direi quei due fenomeni olandesi e ovviamente Roberto Baggio”. Lo ha dichiarato Fabio Volo, intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News