Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’ora di Pasalic

Pasalic

Nel precedente a campi invertiti dell’anno scorso, ma si giocava a Cesena, Provedel prese tutto. Anche a Pasalic, ora chiamato al riscatto

3 gol e 4 assist nelle ultime 8 partite autorizzano a suggerire che contro lo Spezia è l’ora di Mario Pasalic. A segno anche in Nazionale, più servizietto a Modric, a Malta, il jolly croato è chiamato a dare continuità alle superbe prestazioni recenti. Magari passando sopra, come scrive L’Eco di Bergamo, alle almeno tre palle gol nitide acchiappategli nel precedente di un anno fa (era il 21 novembre) a campi invertiti contro gli Aquilotti, giocatosi a Cesena per la ristrutturazione del “Picco”. Salvo poi imbracciare la doppietta al ritorno a Bergamo…

L’ORA DI PASALIC, L’ANTI-PESSINA. Il rientro dall’infortunio di Matteo Pessina negli spiccioli cagliaritani non cancella il dovere di garantire quel che sa del centrocampista neopromosso ai Mondiali del 2022 in Qatar. Il paio di chances sprecate nel finale in occasione degli occhiali inforcati davanti al suo stesso avversario tra i pali di oggi grida ancora vendetta. Col monzese, alle viste una possibile alternanza vista la sfida ravvicinata in Champions League a Berna.

PASALIC TRA CAMPIONATO E CHAMPIONS. L’incognita più grossa per l’assegnazione della maglia tra le linee sono le sole 76 ore per rifiatare in vista del rendez-vous con lo Young Boys, battuto il 29 settembre a Bergamo proprio grazie al guizzo sottoporta del rivale di Pasalic per un posto al sole. A proposito degli svizzeri, oggi niente Basilea per i lavori delle ferrovie locali (FFS): 17 giorni senza partite, come arriveranno alla sera del 23?

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Gran Bazar Atalanta !!! Qui si vende tutto ! Ecco la Politica di rafforzamento di Pagliuca !&"
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Sembra che molti si siano dimenticati quali siano stati gli acquisti pretesi da Gasperini: Musso (dopo aver fatto fuori gollini, dato via gratis,..."

Gasperini e la rosa troppo lunga: chi deve levare le tende a gennaio?

Ultimo commento: "Boga via perché perde mille palloni e non ne recupera uno. Dannosissimo per l'Atalanta tenere un giocatore così vanifica il lavoro di costruzione..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Ma quale Gomez,questo boga corre corre e nulla più alza so' la crapa e arda doe te ndet besot"

Altro da News