Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

de Roon si scusa: “Avrei dovuto marcare Sierro sul 2-2”

Il centrocampista dell’Atalanta usa i propri social per scusarsi per la prestazione sottotono di ieri sera

Ormai abbiamo imparato a conoscerlo. Marten de Roon è uno dei pilastri di questa Atalanta, uno che dà l’anima, che stringe i denti e che incarna il vero spirito bergamasco pur essendo olandese. Come tutti è però un essere umano e anche a lui capita di commettere qualche errore: il suo pregio è però quello di riconoscerlo subito e scusarsi appena gli è possibile.

IERI SERA. Contro lo Young Boys, de Roon non è stato brillantissimo. Anzi, Sierro gli è sfuggito e ha realizzato il 2-2. Consapevole di tutto, il numero 15 nerazzurro ha subito postato un messaggio dopo la partita: “Fortunatamente lasciamo Berna con un punto grazie al super Muriel. Ma c’è poco da festeggiare perché dovevo marcare l’uomo che ha fatto il 2-2. Buona notte”. Chapeau Marten.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marten de Roon (@martenderoon15)

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News