Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini contro un tabù. 32 anni dopo il gol di Caniggia

caniggia

La rete di Claudio Paul Caniggia l’8 ottobre 1989 fissa nella storia l’ultima vittoria dell’Atalanta sul campo della Juve. Gasperini contro un tabù

Gian Piero Gasperini, il miglior allenatore della storia dell’Atalanta, non ha ancora infranto un tabù, come rimarca L’Eco di Bergamo, che resiste da 32 anni. L’8 ottobre 1989 fu l’ultima volta che i nerazzurri batterono la Juventus a casa sua grazie alla zampata di Claudio Paul Caniggia.

GASPERINI, TABU’ E RECORD. Tra i record del profeta di Grugliasco, vittoria corsara a parte, mancano il record di panchine in campionato, ora a quota 203, e quelle complessive, a 257. Davanti ci sono Stefano Colantuono (261) ed Emiliano Mondonico (299): quest’ultimo era il tecnico in occasione delle ultime due delle sole quattro vittorie (’60 e ’62) atalantine fuori casa nello scontro diretto. Al Gasp mancano giusto un trofeo e il bottino corsaro a Torino.

PROVACI GASP… 32 ANNI DOPO. Il 18 aprile scorso, il ritorno alla vittoria nella sfida in campionato: la precedente il 3 febbraio 2001, sempre a Bergamo però, mentre in Coppa Italia è ancora vivo il ricordo, finalissima del 19 maggio a parte, del tris nel quarto di finale secco il 30 gennaio di due anni fa. All’Allianz Stadium, oggi, ci si arriva dopo tre pari di fila.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News