Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Battere il Venezia per sognare con il Napoli, capito Dea?

L’impresa dell’Allianz Stadium ha portato alla memoria immagini degli anni ottanta, che Atalanta!

L’Atalanta vista a Torino contro la Juventus ha fatto esultare lo spicchio di settore ospiti dedicato ai supporters nerazzurri ed i tanti che hanno seguito la partita alla televisione. Il fine settimana continua a sorridere alla formazione di Gasperini, con il clamoroso (ma neanche più di tanto, se avete visto la partita di San Siro) crollo casalingo del Milan contro il Sassuolo. Aspettando il posticipo serale tra Napoli e Lazio, la Dea si gode i suoi 28 punti in classifica.

Ma prima di sognare davvero in grande con un’altra partita che si annuncia ‘stellare’ (sabato prossimo contro il Napoli), c’è l’assoluta necessità di battere un Venezia più che in forma, nell’infrasettimanale di campionato: la squadra di Zanetti ha dimostrato ieri sera contro l’Inter che non ha paura, e che le grandi vanno affrontare a petto in fuori. D’altronde, non sono arrivate mica a caso le vittorie contro Roma e Fiorentina.

Per questo, oltre ad un comprensibile avvicendamento tra calciatori (Ilicic, Muriel, Palomino e Koopmeiners titolari, per dire) ci aspettiamo un’Atalanta tutt’altro che rilassata, che può sfondare il muro dei trenta punti già entro novembre. Semplicemente pazzesco anche solo a pensarlo.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti