Resta in contatto

Le pagelle di Calcioatalanta

Atalanta-Venezia 4-0, le PAGELLE NERAZZURRE

pasalic atalanta

Troppa Atalanta per questo Venezia. È il verdetto della gara di stasera al Gewiss Stadium conclusa sul 4-0 per i nerazzurri grazia alla tripletta di Mario Pasalic e alla rete di Teun Koopmeiners. Ecco i nostri giudizi al termine della sfida:

MUSSO 6.5

Un paio di parate, una per tempo, non miracolose ma sicuramente importanti e di buon livello. L’Atalanta blinda anche questa sera la porta e l’argentino ha buona parte del merito.

DJIMSITI 6

Stasera non c’è bisogno di strafare perché il Venezia si complica subito la gara e le poche azioni di rimessa non gli creano problemi.

DEMIRAL 6

Si mette al centro della difesa e guida la linea arretrata con la sicurezza che ci si aspetta da lui.

PALOMINO 6

Un paio di sportellate delle sue, qualche affondo e in generale una serata abbastanza tranquilla.

HATEBOER 6.5

Bentornato Hans! Chissà quante volte l’olandese ha pensato a questa sera. Gioca una buona prova anche se la condizione fisica non può essere delle migliori. Da qui alla fine sarà utile, anzi utilissimo, come una volta.

KOOPMEINERS 7

Prende il posto del connazionale de Roon e non lo fa rimpiangere assolutamente. Ha i tempi di gioco giusti, è reattivo e impreziosisce la sua serata con un bel gol, per giunta sotto la Curva Nord.

PESSINA 6

Non è la prima volta che Gasperini lo schiera sulla linea mediana anche se lui predilige giocare qualche metro più avanti. Pochi lampi, ma non sfigura.

PEZZELLA 6

Alterna cose buone ad altre meno. L’idea è che non sia del tutto sicuro al momento della giocata, specie negli ultimi metri, ma stasera va bene così.

PASALIC 8

Altra gara in casa e altra doppietta… Ah no, questa sera si supera: il croato firma addirittura una tripletta, la seconda in Serie A, sfoderano tutto il suo repertorio, fatto di senso della posizione, capacità negli inserimenti e lucidità in area.

ILICIC 7

Primi venti minuti di altissimo livello, poi un paio di pestoni gratuiti sembrano mandarlo fuori dalla gara ma dopo l’intervallo torna in campo col piglio giusto e per i difensori del Venezia c’è solo da aspettare che la gara finisca per prendere un’aspirina.

MURIEL 7

Non segna, ma fa segnare, sfodera due assist per Pasalic che ringrazia e forse, nel post partita lo ringrazierà.

DE ROON 6

Entra a gara chiusa.

SCALVINI SV

MIRANCHUK 6

Ci prova in un paio di occasioni, fa meglio che in altre occasioni.

PICCOLI SV

TOLOI SV

GASPERINI 7

L’Atalanta ipoteca la vittoria con due reti in pochi minuti. Il rischio rilassamento c’è, ma ci pensa il mister a tenere tutti sulla corda e così nella ripresa c’è tempo per segnare altre due reti e fare il pieno di fiducia in vista dei prossimi impegni.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Quel Narciso ha preso una squadra che lottava per non retrocedere e l'ha trasformata in un esempio conosciuto e studiato in tutto il mondo per..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Dal mio punto di vista, Boga sarà devastante!!!..."

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Ufficiale lega di serie A rimanda la giornata dell epifania..."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "È solo da prestare senza riscatto si fa un po di carattere e la visione del gioco in Italia,i piedi sono buoni anche la posizione. Un giocatore che..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "Dalla Champions siamo usciti perché pur dominando 30 minuti e andando in vantaggio in TUTTE TUTTE le partite giocate......non siamo stati capaci di..."

Altro da Le pagelle di Calcioatalanta