Resta in contatto

News

Atalanta da scudetto? Ora no, forse in primavera

Grazie alla sconfitta della Roma, l’Atalanta è in vantaggio di due partite sulla Champions rispetto a una rivale diretta, e può guardare in alto

L’Atalanta, in piena forma, con l’infermeria svuotata e in un momento di crescita continua, guarda ai piani alti. A quel Milan, Inter e Napoli che però, secondo mister Gasperini, possono giocarsi lo scudetto lasciando fuori dalla corsa la sua banda nerazzurra. Come analizza L’Eco di Bergamo però, il tecnico dei bergamaschi non ha tutti i torti da un punto di vista di calcoli puramente aritmetici. Dopo 15 gare di campionato infattila banda Gasperini ha la sua miglior classifica di sempre, 31 punti e, aggiungendo il record di punti conquistati nelle ultime 4 gare di fine andata, potrebbe arriverebbe a Capodanno a quota 41, record assoluto. 

QUESTIONE DI PUNTI. Se a questi 41 punti aggiungiamo infine il record di punti dell’Atalanta nel girone di ritorno, i 43 del ritorno 19/20, si raggiungono gli 84 punti finali. Sufficienti solo per lo scudetto della Juve di Sarri di due anni fa (83 punti), perché nelle altre quattro stagioni dall’era Gasperini lo scudetto è stato conquistato a 91, 95, 90 e nella stagione scorsa ancora 91 punti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News