Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’avversaria: difesa debole, attacco ritrovato

hellas Verona

L’Atalanta, quarta, va in casa del Verona decimo (alla pari con l’Empoli), distante ben undici lunghezze in classifica

Non è da sottovalutare il Verona perché i 23 punti in classifica nascondono un’altra storia: i veneti, nella prima parte di campionati guidati da mister Di Francesco, rimasero al palo per tre partite. Da quando Tudor si è seduto sulla panca gialloblù, le cose sono cambiate: l’attuale tecnico ex centromediano della Juventus, vale una media di 1,76, punti a gara, non lontana da quella dei nerazzurri (2,12). L’Atalanta è regina delle trasferte con sette vittorie e un pareggio, anche se il Verona al Bentegodi vende cara la pelle (cinque vittoria, tra cui contro Roma, Juventus e Lazio).

DIFESA VS ATTACCO. Come riporta L’Eco di Bergamo, il punto debole del Verona è certamente la sua difesa: l’ex atalantino Sutalo e Magnani, Casale e Ceccherini, hanno già incassato 28 gol. Ma poi c’è stata la riscoperta di Simeone (undici gol), insieme a due spalle come Caprari (quattro gol e quattro assist) e Barak (cinque più tre). Non solo, perché a tutta fascia anche Faraoni e Lazovic si fanno valere: la fase offensiva dei gialloblù ha finora prodotto ben 32 gol.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News