Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Tudor: “Ce la siamo giocata a viso aperto e meritavamo il pareggio”

Hellas Verona

Le dichiarazioni dell’allenatore gialloblù dopo la sconfitta casalinga contro i nerazzurri

L’allenatore dell’Hellas Verona, Igor Tudor ha parlato a DAZN dopo la sconfitta per 1-2 contro l’Atalanta. Ecco le principali dichiarazioni riportate daCalcioHellas.it. Non c’entra niente la partita di Venezia, con quella di oggi. Abbiamo fatto una bella gara, giusta di approccio e proposta. Abbiamo creato tanto. Il pareggio ci stava pienamente, ma loro hanno fatto un gol in più e facciamo i complimenti a loro”. 

MENTALITA’. “Questa caratteristica di voler fare risultato contro chiunque era presente da inizio anno e va trasmessa durante gli allenamenti. L’Atalanta ha accelerato nel secondo tempo, poi dopo lo abbiamo fatto noi ma non siamo riusciti a fare il 2-2, ma ci sta contro una squadra forte come l’Atalanta. Faccio i complimenti ai miei ragazzi e adesso penseremo alla Coppa”.

COPPA ITALIA. “Voglio far giocare chi ha giocato meno. Vediamo come stiamo con gli infortunati: oggi Barak non era pronto e non abbiamo rischiato niente, ma penso che dalla prossima sarà a disposizione”. 

TRIDENTE“Abbiamo giocato con tre punte vere e secondo me nel primo tempo hanno fatto molto bene. Ce la siamo giocata a viso aperto, ma non è facile. Poi abbiamo messo Bessa che ha dato una mano, ma purtroppo non siamo riusciti a trovare il secondo gol”. 

MUSSO E PASALIC“Sono due giocatori forti”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "CAUSA INSISTENZA CON BOGA E ZAPATA TITOLARI MA FUORI FORMA E INGUARDABILI . BOGA DA VENDERE NOCIVO PER IL NOSTRO GIOCO. RIGUARDATEVI LE PARTITE CON..."
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da L'angolo dell'avversario