Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Roma, maledizione Bergamo: giallorossi sempre in vantaggio, ma solo una vittoria

Roma

L’unica vittoria negli ultimi 7 anni in casa dell’Atalanta è datata agosto 2017, i giallorossi ultimamente si sono sempre fatti rimontare

La trasferta di Bergamo, sul campo dell’Atalanta, è sempre stata una delle più complicate e sofferte della storia della Roma. Nei 59 precedenti in casa nerazzurra, infatti, sono arrivate più sconfitte (21) che vittorie (18), e negli ultimi anni andare a giocare in casa dell’Atalanta è diventato un vero tabù. La Roma non batte la Dea a Bergamo (ma anche nel computo generale dei precedenti) dal 2017, e nelle ultime 2 gare sono arrivate altrettante sconfitte. Ma c’è una curiosa statistica che spiega al meglio la “maledizione” che rende questa trasferta così indigesta ai tifosi giallorossi.

Dalla stagione 2015/2016, infatti, la Roma è andata sempre in vantaggio in tutti e 6 i precedenti, collezionando però una sola vittoria, quella della prima giornata della Serie A 17/18. Poi due pareggi (entrambi per 3-3) e 3 sconfitte. Nell’aprile del 2016 i giallorossi guidati da Luciano Spalletti si ritrovarono addirittura avanti di due reti, salvo poi farsi rimontare e pareggiare nel finale grazie a capitan Totti. Anche l’anno successivo la Roma la sbloccò con Perotti dal dischetto ma uscì sconfitta per 2-1. Clamorosa poi quella del gennaio 2019, con la squadra dell’allora tecnico Di Francesco avanti 3-0 dopo 40 minuti che si fece raggiungere e pareggiò 3-3. Dzeko ha portato avanti nel risultato i giallorossi anche negli ultimi due precedenti sotto la gestione Fonseca, ma entrambe le volte a trionfare è stata l’Atalanta: 2-1 nel febbraio del 2020 e addirittura 4-1 lo scorso anno. Una “maledizione” che ora Mourinho spera di interrompere, ma se la Roma dovesse andare in vantaggio, forse bisogna iniziare a preoccuparsi.

I precedenti dalla stagione 2015/2016 ad oggi

17/04/2016 ATALANTA-ROMA 3-3 (23′ Digne, 27′ Nainggolan, 33′ D’Alessandro, 37′ e 50′ Borriello, 85′ Totti)

20/11/2016 ATALANTA-ROMA 2-1 (40′ rig. Perotti, 62′ Caldara, 90′ rig. Kessié)

20/08/2017 ATALANTA-ROMA 0-1 (31′ Kolarov)

27/01/2019 ATALANTA-ROMA 3-3 (3′ e 33′ Dzeko, 40′ El Shaarawy, 44′ Castagne, 59′ Toloi, 71′ Zapata)

15/02/2020 ATALANTA-ROMA 2-1 (45′ Dzeko, 50′ Palomino, 59′ Pasalic)

20/12/2020 ATALANTA-ROMA 4-1 (3′ Dzeko, 59′ Zapata, 70′ Gosens, 72′ Muriel, 85′ Ilicic)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Perfettamente d'accordo con te. Obbligarieta delle calze maglie nelle serate invernali.non se ne può più di questi infortuni."

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Sarei più propenso a rinunciare a Ilicic, nonostante lo ritenga un fuoriclasse, quando è in palla. ..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Il giocatore non si discute... classico profilo adatto alle nostre esigenze, potenzialità mai espresse a pieno. Boga, la Dea e Gasp... un mix..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "A mio avviso la responsabilità si deve a tanti fattori, non uno o due.. all'inesperienza di Demiral e Musso in ambito Atalanta, e che non è poco....."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Esatto sono tutti allenatori e critici Giusto sostenerlo,questo è forte vedrete,poi si gioca in 11 più i cambi,entra fa vedere la sua classe e si..."

Altro da L'angolo dell'avversario