Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

AAA Muriel attendesi: sarà lui l’innesto di gennaio?

Atalanta Verona

Il raffronto statistico con le prime due stagioni nerazzurre sembra relegare Luis Muriel a un ruolo sempre meno attivo. A gennaio serve la sveglia

10, 11, 2. E ancora 847, 553 e 513. 3, 2,1 e 1,83. Gol, minutaggio e tiri medi a partita nel girone d’andata, dal 2019 a oggi, di un Luis Muriel dal rendimento in picchiata. Colui che la metteva una volta ogni 85 giri di lancetta nell’annata d’esordio e addirittura ogni 50 nella scorsa stagione, rileva L’Eco di Bergamo ora come ora è ridotto a un pallone in porta ogni 257 minuti. L’acquisto di gennaio per l’attacco dell’Atalanta potrebbe essere proprio lui, atteso al risveglio. Tesi di fondo: guai se non lo fosse…

MURIEL IN CRISI: GENNAIO CHIAVE. 0, 2, 5: ad aumentare, nelle cifre, solo gli assist, segno che il gioco El Ronaldito continua a capirlo e a vederlo benone. In realtà con la Roma, prima della scena muta di Marassi da subentrato al connazionale Duvan Zapata, aveva pure segnato, se la Lega Calcio non avesse assurdamente dato autogol all’ex Bryan Cristante. Il Torino castigato subito, lo Spezia il mese scorso, lo Young Boys raggiunto sul 3-3 dalla sua malefica zolla: il miglior Muriel non s’è comunque ancora visto.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News