Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Koopmeiners: “Un 10 ai miei primi mesi all’Atalanta, resterò a lungo”

Koopmeiners: “Prossimo obiettivo? Vincere con l’Atalanta”

Teun Koopmeiners ha tracciato al portale dei Paesi Bassi Noordholland Sdagblad una sorta di piccolo bilancio dei suoi primi mesi italiani, a cui addirittura conferisce: “Come voto direi quasi un dieci. Mi sento molto felice qui e non penso che lascerò l’Atalanta presto, anzi.. La maggior parte dei giocatori aveva davvero bisogno di un anno qui prima di trovare un posto da titolare quindi non sono insoddisfatto del numero di opportunità che già ottengo. Il fisioterapista ci racconta la storia della città, del club e dell’avversario. Curiosità e curiosità. E sul campo provi a metterti alla prova fin dall’inizio. Vuoi mostrare cosa puoi aggiungere alla squadra, qual è il tuo valore. È così che si cerca di guadagnare la fiducia dei compagni. Spero che questo sia l’inizio di grandi anni a Bergamo. Prossimo obiettivo? Vincere un trofeo con l’Atalanta e giocare tante partite di Champions League”.

Il centrocampista poi torna sulle lacrime versate in campo a agosto, prima dell’addio: “Ero arrabbiato in quel periodo. Sono sempre stato pulito e ci ho sempre messo il cento per cento. Ma per AZ era un affare, il calcio è business. A causa del Coronavirus il trasferimento ha fruttato molto meno di quanto inizialmente sperato dal club. Quando sento i tifosi dire che dovrei essere grato al club perchè mi ha lasciato andare facilmente non sanno cosa sia successo. E quanti soldi ho messo da parte. Ho rinunciato alla mia percentuale della commissione di trasferimento. Erano un sacco di soldi. Ma sapevo cosa c’era dietro  e questo compensa molto”.
1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News