Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA CS – Pià: “Atalanta, l’Europa League può essere un obiettivo”

inacio pia

L’ex attaccante della Dea: “Koopmeiners che colpo. Boga è l’uomo giusto. Scudetto? Vediamo a marzo”

Inacio Pià ha appeso gli scarpini a chiodo ormai da tempo, ma è ancora molto attivo nel mondo del calcio e soprattutto, segue da vicino le vicende dell’Atalanta. Inoltre, i nerazzurri, alla ripresa, affronteranno il Torino, squadra nella quale lo stesso attaccante ha militato nel 2010. Ecco perché è il profilo ideale per parlare di Dea a 360 gradi.

Come valuta il 2021 dell’Atalanta?
“Penso che i nerazzurri abbiamo fatto un anno solare straordinario e se il campionato finisse oggi sarebbero ancora in Champions League. Le ultime due prove non devono cancellare tutto quanto è stato fatto”.

La parola scudetto resta tabù?
“Io penso che parlare di scudetto sia difficile anche perché il campionato è molto lungo. Se a marzo sarà ancora a quattro o cinque punti dalla vetta si potranno fare dei ragionamenti, ma ora è prematuro”.

L’Europa League potrebbe essere il trofeo giusto per impreziosire quanto di buono fatto sotto la gestione Gasperini?
“Io penso che l’Atalanta debba puntare forte sull’Europa League. Se i nerazzurri stanno bene e hanno tutti i giocatori a disposizione possono fare tanta strada. L’Europa League è una competizione importante e che ti permette di portare a casa quel trofeo che è sfumato dopo le due finali di Coppa Italia”.

Capitolo Boga: come lo vede all’Atalanta?
“Boga è il giocatore giusto per questa squadra e che completa un attacco già forte. Con i suoi strappi può cambiare la gara in qualsiasi momento”.

Dei colpi del mercato estivo, quale l’ha più colpita?
“Senza dubbi Koopmeiners. Ha un calcio fantastico, è dinamico e fa le due fasi con qualità. Ruba l’occhio a tutti gli appassionati”.

Alla ripresa, l’Atalanta sfiderà il Torino. Che stagione sta vivendo la squadra granata?
“Il Toro ha preso un allenatore esigente, che chiede molto anche alla società. Io penso che ora i granata debbano puntare a una salvezza tranquilla e programmare qualcosa in vista della prossima stagione. Per lottare per l’Europa servono dei giocatori con le caratteristiche che vuole Juric e che ora in rosa non ci sono”.

Un suo parere sulla stagione del settore giovanile.
“Siamo abituati a vedere l’Atalanta dominare, ma è vero che talvolta capitano annate con meno qualità. I nerazzurri, però, hanno strutture di altissimo livello, tecnici preparati e io penso che alla fine i risultati arriveranno”.

Infine, non posso chiederle un saluto per i nostri lettori e i tifosi nerazzurri.
“Auguro a tutti buone feste, buon anno e che il 2022 possa essere magico come gli anni che stiamo vivendo”.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Colpa di Musso solo sua ci ha buttato nel cesso almeno 6 punti per essere indulgenti"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Il 67% di voi è soddisfatto della campagna abbonamenti

Ultimo commento: "Certamente sì molti " morti di fame" hanno la memoria corta ... vorrebbero nello stadio quasi nuovo entrare da portoghesi , non vi stanno bene i..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da Esclusive