Resta in contatto

Calciomercato

Genoa: per Piccoli proposto il prestito a premio

Piccoli Genoa

Il giovane attaccante arriverà in Liguria con la formula del prestito oneroso (2 milioni) ma il Grifone chiederà degli sconti rispetto alle presenze

Manca ormai una manciata di gironi all’apertura del calciomercato e al via al lungo tam-tam fatto di trattative e voci. Le certezze sono poche: chi deve salvarsi proverà il colpo in grado di svuotare la stagione e gli scontenti cercheranno una sistemazione adeguata. L’Atalanta, chiuso l’affare Boga, si muoverà solo se necessario in entrata, ma sta lavorando per piazzare qualche elemento che, gioco forza, sta trovando poco spazio. Dando per concluso il passaggio di Matteo Lovato al Cagliari, si lavora per sistemate Roberto Piccoli.

Genoa-Piccoli si può fare con una formula originale

Il giovane attaccante rischia di avere un minutaggio ridotto anche nel 2022 e la cosa migliore da fare per valorizzarlo è mandarlo in prestito, anche perché le pretendenti non mancano. Quella del Genoa resta una pista calda e l’affare potrebbe concludersi con una formula molto originale. Come riporta la Gazzetta dello Sport, Piccoli dovrebbe arrivare in rossoblù con la formula del prestito oneroso con il Genoa che dovrà versare al club di Percassi circa due milioni di euro, ma con una particolarità che garantirà al Grifone una sorta di sconto in base alle partite giocate da Piccoli. Di parla di circa 700 mila euro in meno per cinque presenze, di 1,4 milioni per dieci gare e 2 milioni per quindici partite, di fatto pareggiando il costo del prestito oneroso. Insomma, più Piccoli giocherà e meno costerà alle casse rossoblù. L’idea è stata del nuovo general manager del Genoa, Johannes Spors, sicuramente è innovativa, vedremo se anche efficace, ma di sicuro permettere a tutte le parti in causa di trarre soddisfazione dall’affare.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Calciomercato