Resta in contatto

News

L’Inter e l’asso di Bastoni

Quando Caldara lo vide sbocciare a Zingonia, disse: “E’ più forte di me”

Alessandro Bastoni sarà il grande ex del big match di domenica sera contro l’Inter. Benché sia cresciuto in provincia di Cremona, infatti, è risaputo che si sia fatto calciatore (e uomo) a Bergamo, nella cantera più prestigiosa d’Italia. Lo sottolinea La Gazzetta dello Sport, che lo dipinge come futura bandiera dell’Inter. Domani torna a Bergamo da campione d’Italia e d’Europa, da quel Gasperini che ha visto subito talento in lui. Il Gasp, scorgendo  i suoi piedi buoni e la corsa veloce, ebbe la tentazione di farlo giocare a centrocampo, perché capii subito che Bastoni non era il solito difensore che si sganciava, ma un difensore e centrocampista nelle stesse dosi. Uno che resta in attacco, anche a palla persa. 

La zona di campo in cui ha giocato più palloni (16) nel corso della Supercoppa è stata quella a cavallo della linea di centrocampo; la seconda (13) è stata quella attigua, appena più a nord, verso Perin. Bastoni è rimasto più alto di Brozovic, a ridosso di Perisic e Calhanoglu. Ha passato più palloni a Calha (18), Brozovic (13) e Perisic (13), dando a Inzaghi gioco e dominio. Una personalità innata e una crescita tecnica notevole: più concentrato, meno istintivo, domani proverà a fare la differenza contro la sua ex.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "CAUSA INSISTENZA CON BOGA E ZAPATA TITOLARI MA FUORI FORMA E INGUARDABILI . BOGA DA VENDERE NOCIVO PER IL NOSTRO GIOCO. RIGUARDATEVI LE PARTITE CON..."
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da News