Resta in contatto

Le pagelle di Calcioatalanta

Atalanta-Inter 0-0: Dea in emergenza, ma grande prova di personalità

Demiral

La squadra di Gasperini esce imbattuta nel duello con la capolista, ma non rinuncia ad attaccare

L’Atalanta pareggia 0-0 contro l’Inter e fa un altro piccolo passo in classifica. La gara non si sblocca, ma sono diverse le occasioni create su ambo i fronti che hanno esaltato le qualità di entrambi i portieri.

Ecco i nostri giudizi di Atalanta-Inter:

MUSSO 7.5

Strepitoso su Sanchez al 26′ quando devia in corner la conclusione del cileno, reattivo su Dzeko in bagher al 59′, pronto anche su Vidal al 75′. Chiude lo specchio a D’Ambrosio al 90′. Dà sicurezza.

DJIMSITI 6

Qualche sofferenza di troppo sull’out di destra, si fa apprezzare quando si lancia all’attacco.

DEMIRAL 6

Perde troppo facilmente un duello con Dzeko nelle fasi iniziali, cresce con il trascorrere dei minuti. Calcia a lato una buona occasione nel finale.

PALOMINO 6.5

Si presenta con un bel recupero su Sanchez al 7′, spende bene un cartellino giallo nel finale. Buona prova nelle retrovie.

 

PEZZELLA 6.5

Cresce di partita in partita, si fa apprezzare per il quasi miracoloso salvataggio in anticipo su Darmian al 65′.

DE ROON 6.5

Si becca un giallo nel primo tempo, ma non si fa condizionare. Prova di grande sostanza per tutto il match.

FREULER 6.5

Si fa saltare da Dzeko nell’azione del sventata da Pezzellla, ma mette anche un bel traversone per Pessina e si dà un gran da fare in mediana.

PESSINA 6.5

Tocca a lui sacrificarsi largo a destra, va alla conclusione sia di testa sia di piede: in quest’ultima si esalta Handanovic.

KOOPMEINERS 7

Parte sulla trequarti e va a pressare, mostra di avere un piede delicato (lanci precisi) e fa ammonire due interisti.

PASALIC 6.5

Anche per il croato è una gara di sacrificio. Dà manforte in fase di non possesso, ci prova fino alla fine.

MURIEL 6.5

Deve lottare da solo, ma si sbatte. Bravo ad anticipare Bastoni e a crearsi l’azione per il possibile 1-0: solo Handanovic lo evita.

MIRANCHUK 6

Mette delle energie fresche nel finale di gara.

PICCOLI SV

ZAPPACOSTA SV

GASPERINI 7

Si ritrova con una lunga lista di indisponibili e si inventa una formazione che, nonostante l’emergenza, riesce a mettere in difficoltà l’Inter. Finisce 0-0, ma non si chiude e non rinuncia ad attaccare.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"El Tanque" nerazzurro

German Denis

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Il Vin Diesel di Bergamo

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "è ancora sicuro di ciò che ha scritto, ora che siamo all'ultima partita di campionato?"
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Non basta Boga per comporre una formazione vincente,bisogna acquistare giocatori piu' forti e veterani dalle squadre piu' forti ."

Var e arbitri, che gran rottura. Come dovrebbe comportarsi l’Atalanta?

Ultimo commento: "Giuseppe Elia con tutto il rispetto che si merita una turca. “: VAI A CAGARE”"

SONDAGGIO – Viste le condizioni di Zapata, cosa deve fare l’Atalanta?

Ultimo commento: "Ora una parola sola .... svecchiare per ripartire con Mr. Gasperini Forza Atalanta"

Altro da Le pagelle di Calcioatalanta