Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie A, per il quarto posto partita aperta (vincendo). Il programma della 27a

La Juventus ha 6 punti di vantaggio sull’Atalanta quinta, che però ha la partita col Torino da recuperare e un saldo attivo. Il programma della 27a

La Juventus ha vinto per 3-2, seppur con una certa fatica, nell’anticipo tardo-pomeridiano del sabato a Empoli portando a 6 il vantaggio numerico sull’Atalanta, ma la partita per il quarto posto non si chiude di certo. A meno che i nerazzurri, che devono ancora sapere quando verrà recuperata la partita casalinga col Torino non disputata all’Epifania per i ben noti motivi sanitari, non vincano a Bergamo nemmeno nel Monday Night contro la Sampdoria. Occhio anche a preservare la posizione attuale, perché domenica sera Lazio-Napoli potrebbe decidere un eventuale sorpasso capitolino. Il programma della ventisettesima giornata di serie A, del resto, ha già provocato qualche sorpresa nella corsa al vertice.

GLI ANTICIPI DI SERIE A: SORPRESE AL VERTICE. Le milanesi, per dire, hanno frenato, frustrandosi ogni velleità rispettivamente di mini-fuga e di recupero (i nerazzurri devono ancora giocare col Bologna) nella coppia d’anticipi di venerdì 25 febbraio. 1-1 interno per i rossoneri con l’Udinese (29′ Leao, 65′ Udogie con la mano: Var non pervenuto) e 0-0 in prima serata a Marassi dell’Inter col pericolante Genoa. Ieri, invece, nel prefestivo, Salernitana-Bologna 1-1 (43′ Arnautovic, 72′ il prestito atalantino Zortea), Empoli-Juventus 2-3 (32′ Kean, 39′ Zurkowski, 45’+2′ e 66′ Vlahovic, 76′ La Mantia) e infine Sassuolo-Fiorentina 2-1 (19′ Traorè, 88′ Cabral, 94′ Defrel; ammonito e poi espulso per proteste al 79′ Jack Bonaventura).

27A: IL PROGRAMMA RESIDUO. Domenica 27 febbraio: ore 12.30 Torino-Cagliari (arbitro Volpi di Arezzo; Dazn/Sky); ore 15 Verona-Venezia (Sacchi di Macerata; Dazn); ore 18 Spezia-Roma (Fabbri di Ravenna; Dazn); ore 20.45 Lazio-Napoli (Di Bello di Brindisi; Dazn). Lunedì 29 febbraio, ore 20.45: Atalanta-Sampdoria (Sozza di Seregno; Dazn). La classifica (*partita da recuperare): Milan 57 punti; Inter* 55; Napoli 53; Juventus 50; Atalanta* 44; Lazio 43; Fiorentina 42; Roma 41; Hellas Verona 37; Sassuolo 36; Torino* 33; Bologna* 32; Empoli 31; Udinese*, Sampdoria e Spezia 26; Venezia* e Cagliari 22; Genoa 17; Salernitana* 15.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News