Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Le nuove soluzioni del Gasp e il 3-5-2

gasperini atalanta

Il tecnico nerazzurro ha spesso proposto negli anni idee nuove ed efficaci per ritrovare l’equilibrio perso dalla squadra

Giovedì sera ecco l’ennesima sorpresa tirata fuori dal cilindro infinito di mister Gasperini: da inizio partita il 3-5-2 con il mediano basso, de Roon in marcatura sul trequartista Wirtz. L’Atalanta aveva già proposto due volte questo assetto in stagione, ma non da inizio partita: nella ripresa nel 2-2 col Manchester a Bergamo e dal 12′ st due settimane fa ad Atene, con l’Olympiacos. E anche in campionato è successo, una volta: nel finale della gara col Milan.

Secondo L’Eco di Bergamo, Gasperini ha sempre proposto questo assetto contro rivali in campo col 4-2-3-1, cioè con tre trequartisti dietro il centravanti. Quindi è conseguente alla volontà di andare all’uno contro uno: i tre difensori sulla punta centrale e le due ali, il mediano basso a uomo sul trequartista centrale. I vantaggi di questo assetto sono l’uno contro uno se hai di fronte quattro attaccanti, una maggior compattezza in mezzo al campo, la possibilità di far partire più alti gli esterni: possono anche attaccare entrambi se il mediano o resta in copertura.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News