Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il dolore di Malinovskyi: “109 bambini vittime dell’invasione”

Il centrocampista atalantino condivide la foto iconica e drammatica dei 109 passeggini vuoti nella piazza del mercato di Leopoli: “Bambini morti per l’invasione russa”

“109 bambini hanno perso la vita dal 24 febbraio a causa dell’invasione russa”. Un semplice, raggelante tweet. Anche Ruslan Malinovskyi ha voluto condividere la protesta silenziosa di Rynok Square a Leopoli, città dell’Ucraina non lontana dal confine polacco, confermando la propria volontà di denunciare le atrocità della guerra oltre la coltre della propaganda bellicista.

MALINOVSKYI PER I BAMBINI. Accanto ai post sui social network del centrocampista dell’Atalanta, continua pure l’impegno sociale nel volontariato e nel sostegno attivo alla causa dei civili in patria come dei profughi, profuso attraverso l’attività instancabile della moglie Roksana. Oggi alla ricerca di un grande spazio per accogliere più famiglie con bambini necessitati all’isolamento sanitario “per una settimana, anche se so che è quasi impossibile”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News