Resta in contatto

News

La Cremonese torna in testa, decisivo anche Carnesecchi

Sul 2-1 ha regalato una parata importantissima, risultando così decisivo

A soli 180′ dalla fine del campionato la Cremonese culla come mai negli ultimi 20 anni il sogno di tornare in Serie A. Ieri la formazione di Fabio Pecchia ha vinto in rimonta contro il Cosenza allo Zini, avvicinando così in maniera ulteriore quello che con il tempo sta diventando un obiettivo sempre più concreto. Decisivo, tra le altre cose, il contributo di Marco Carnesecchi, che sul risultato di 2-1 ha offerto un contributo decisivo grazie a un intervento di prima importanza sul numero 10 avversario Caso. Assente invece per infortunio l’altro ragazzo di proprietà nerazzurra, Caleb Okoli, che spera di poter rientrare per la volata finale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da News