Resta in contatto

Approfondimenti

La volata per l’Europa: il calendario della Dea e delle concorrenti

Dalla quinta posizione in giù, ecco la situazione, il calendario e la classifica degli scontri diretti tra Atalanta, Roma, Lazio e Fiorentina

Gli scontri diretti piangono, il calendario invece induce a qualche sorrisetto sotto i baffi ma nemmeno troppo, visto il rendimento troppo altalenante. L’Atalanta, come le concorrenti Roma, Lazio e Fiorentina alle soglie della volata a quattro tappe per conquistarsi un posto al sole in Europa, attendendo anche l’esito della coppa continentale di consolazione coi giallorossi in semifinale contro il Leicester ed eventualmente nella finale del 25 maggio a Tirana contro la vincente di Feyenoord-Marsiglia, sta risentendo di un ruolino di marcia appena al di qua del disastroso in un girone di ritorno da appena 17 punti in 14 partite (contro i 32, 25 e 24 di  chi la precede) dopo il record di 38 nella prima metà. Tra programma e classifica avulsa, come può finire la rincorsa all’Europa League o alla sorellina neonata delle competizioni Uefa?

IL CALENDARIO PER L’EUROPA. Se i nerazzurri devono prendere la rincorsa ancora dall’ottavo posto, i capitolini attualmente quinti hanno ancora il barrage con i toscani con l’unico vero altro impiccio dell’incrocio con la strada della salvezza alla penultima giornata. Nello stesso turno, al contrario, i bergamaschi si troveranno a dover sbarrare il passo prima alla Salernitana in prepotente rimonta e quindi all’attuale capolista, la sponda rossonera del naviglio, mentre l’Aquila e i viola hanno ancora da affrontare la Juventus ormai quasi certamente quarta ma a un passo dal podio chiuso dal Napoli. Di seguito, le ultime quattro giornate delle squadre dalla quinta all’ottava posizione, con le trasferte in maiuscolo. Roma 58: Bologna (domenica 1° maggio, 20.45), FIORENTINA (lunedì 9, 20.45), Venezia (sabato 14, 20.45) e TORINO. Lazio 56: SPEZIA (sabato 30 aprile, 20.45), Sampdoria (sanato 7 maggio, 20.45), JUVENTUS (lunedì 16, 20.45) e Verona. Fiorentina 56: MILAN (domenica 1° maggio, 15), Roma (lunedì 9, 20.45), SAMPDORIA (lunedì 16, 18) e Juventus. Atalanta 55: Salernitana (lunedì 2 maggio, 20.45), SPEZIA (domenica 8, 12.30), MILAN (domenica 15, 18) ed Empoli.

CLASSIFICA AVULSA. Roma in vantaggio sull’Atalanta (4-1 a Bergamo, 1-0), sulla Lazio (2-3 fuori casa e 3-0) e in casa con la Fiorentina (3-1). Lazio in vantaggio sulla Fiorentina (1-0 e 3-0), in svantaggio (3-2 e 0-3) coi cugini e in parità con l’Atalanta (2-2 a Bergamo, 0-0 all’Olimpico, ma differenza reti generale attualmente peggiore, +15 contro +18). Fiorentina in vantaggio sull’Atalanta (2-1 a Bergamo, 1-0 in casa), attualmente in svantaggio con la Roma (1-3) e definitivamente con la Lazio (0-1 e 0-3). Atalanta in svantaggio con la Fiorentina (1-2 e 0-1), alla pari teorica con la Lazio ma con quoziente reti complessivo migliore (vedi sopra) e sotto anche con la Lupa (1-4 e 0-1). In caso di arrivo teorico a pari punti di tutte e tre, la classifica reciterebbe Roma 12 (1 partita in meno), Lazio 11, Fiorentina 6 e Dea, che scavalcherebbe solo i biancocelesti ove arrivassero appaiati, 2.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "CAUSA INSISTENZA CON BOGA E ZAPATA TITOLARI MA FUORI FORMA E INGUARDABILI . BOGA DA VENDERE NOCIVO PER IL NOSTRO GIOCO. RIGUARDATEVI LE PARTITE CON..."
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da Approfondimenti