Resta in contatto

Dirette

Coppa Italia Primavera, Corradini beffa l’Atalanta al 93′

Venezia

Panada e compagni cercano la vittoria in finale

Finisce con la gioia della Fiorentina e l’Atalanta che osserva la festa a pochi passi di distanza. Il gol a tempo quasi scaduto subito in ripartenza ha portato il trofeo sulla via di Firenze. Gara in generale poco brillante dal 30′ in poi, con squadre poco veloci e sviluppate in ampiezza. Nella ripresa, inoltre, la squadra di Brambilla è sembrata anche meno pericolosa e brillante rispetto agli avversari.

97′ E’ finale! Festeggiano i ragazzi in maglia viola, delusi a terra i ragazzi di Brambilla.
96′
Si riversa in avanti l’Atalanta, portiere compreso. Alto il cross di Renault.
93′ BEFFA PER L’ATALANTA! CORRADINI DECIDE IL MATCH! Sembrava destinata ai supplementari la sfida, poi una fuga in contropiede di Di Stefano porta al tiro in porta, Sassi respinge sui piedi di Toci, che non riesce a deviare verso la porta ma favorisce la girata a rete da pochi passi di capitan Corradini. Inutile il tentativo di intervento di Zuccon.
90′
Quattro minuti di extratime per provare a sbloccare un match non vivissimo.
87′
Giallo per Chiwisa, che stende Di Stefano lanciato in contropiede.
81′
Primo cambio per Brambilla: Del Lungo in luogo di Panada, costretto a lasciare forse per crampi. Da capire come si sistemerà in campo il difensore, peraltro fiorentino doc e con un passato in viola da ragazzino.
80′
Tenta il gol della settimana Neri, con palla a lato non di molto rispetto all’incrocio della porta difesa da Sassi. 
79′
Si affida spesso alle giocate di Di Stefano la Fiorentina, ma l’esterno viola sembra faticare a concludere l’azione in modo efficace, nonostante la grande rapidità nell’uno contro uno.
75′
Molto bravo l’arbitro finora, che cerca di fischiare il meno possibile per favorire lo sviluppo della partita, già di per sè non scoppiettante da ormai 40 minuti.
71′
Forse troppo alta la posta in palio, con le due squadre che appaiono ora sin troppo guardinghe e poco sviluppate in ampiezza.
67′ Favasuli!
Pericolosa la squadra di Aquilani, con il classe 2004 che da posizione favorevole forse colpisce addirittura il proprio centravanti Toci, che cercava di scansarsi per favorire il passaggio del mancino verso la porta.
63′
A terra anche Kayode, ma il cursore viola dovrebbe rientrare dopo lo spavento sopraggiunto per qualche secondo.
60′
Zoppica Agostinelli, forse fermatosi per un problema muscolare. Al suo posto Neri. Sulla carta una mezzala per un fantasista.
56′
Primo ammonito in casa Fiorentina: Biagetti irregolarmente Zuccon ai 25 metri.
51′
Altro assist importante di Panada, poi Cisse, finora un po’ impreciso, prova a sfondare ma trova l’uscita bassa di Fogli.
50′
Morbido il tiro-cross di Ceresoli dalla destra, non raccolto però da alcun compagno. Nulla di fatto.
49′
Gran dribbling di Cittadini sganciato in avanti, punizione laterale da una zona molto pericolosa per l’Atalanta.
46′
Iniziata la ripresa, non ci sono cambi rispetto alla prima frazione di gioco.

45′ Puntuale arriva il duplice fischio di Gualtieri, squadre al riposo. Gara godibile nella prima mezzora, poi ritmi più bassi e anche diverse interruzioni per via di un numero di falli abbastanza alto. Più pericolosa l’Atalanta a livello di occasioni, con Sidibe fermato da Fogli (nipote dell’ex leggenda del Bologna Romano) in un paio di circostanze.
44′
Frequenze di passo meno evidenti in questa parte finale del primo tempo, che pare avviarsi verso lo 0-0 senza grandi squilli di tromba.
37′
Largo il tiro a giro con il destro di Di Stefano, che chiedeva una deviazione. Niente calcio d’angolo, però, si riparte con la rimessa dal fondo per la Dea.
35′
Altro giallo, ancora per un centrocampista dell’Atalanta. Scelta indiscutibile stavolta, Zuccon arriva in ritardo rispetto a Corradini e interviene con la gamba alta all’altezza di metà campo.
32′
Un po’ di nervosismo tra le due panchine, oggetto del contendere la gestione dei cartellini da parte dell’arbitro.
28′
Il portiere nerazzurro Sassi si rifugia in fallo laterale, anticipando Toci, scattato in profondità.
27′
Altro giallo, punito l’intervento di Oliveri su Agostinelli, che aveva vinto il rimpallo proprio con l’ex Palermo.
25′
Primo giallo del match, è Panada a finire sul taccuino dei cattivi.
23′ Ancora Sidibe!
Il colpo di testa nato da un corner del numero 8 ivoriano è respinto a due mani da un attento Fogli.
21′
Gara finora svolta su buoni ritmi, con l’Atalanta forse leggermente più brillante e spesso attiva sull’out di destra, cercando di sfruttare il triangolo Cittadini-Zuccon-Oliveri. 
16′
Sta cercando di prendersi il centro del ring Simone Panada: tanti i palloni toccati finora dal metronomo bresciano.
13′
Kayode anticipa all’ultimo Sidibe, pronto a battere a rete dopo l’assistenza di Cissè dal lato corto di destra dell’area.
12′
In tribuna anche Massimo Margiotta, dato da molti come possibile futuro responsabile del settore giovanile nerazzurro, soprattutto se dovesse arrivare dal Verona anche Tony D’Amico nelle vesti di ds.
8′ Pericolosa l’Atalanta!
Sidibe controlla il lancio di Panada dentro l’area con un aggancio magico, tiro orientato all’angolino basso, Fogli risponde in corner negando il vantaggio.
3′
Viola il primo squillo, con Frison che stacca a lato da buona posizione. Era stato buono il cross liftato dalla sinistra di Di Stefano, l’unico della Fiorentina in campo ad aver già debuttato in Serie A.
1′
Comincia la gara, rotola il pallone al Penzo.

18:00
Leggero ritardo sulla tabella di marcia, squadre schierate a centrocampo solo in questo momento.

17:56 Squadre in campo a breve, presente anche l’Ad nerazzurro Luca Percassi in tribuna. La spedizione viola “risponde” con Joe Barone e il ds Pradè, accompagnato dal suo braccio destro Burdisso.

17:40 Amici ed amiche amanti del calcio, l’Atalanta Primavera va in scena al Penzo di Venezia, tra le altre cose, per provare a interrompere l’interregno viola nella competizione. Le ultime tre edizioni, infatti, sono finite tutti in mano della Fiorentina, avversaria di oggi. Alle 18 il calcio d’inizio, con annessa diretta sui canali di Sportitalia.

FIORENTINA-ATALANTA 1-0
Marcatori: 
93′ Corradini

FIORENTINA (4-3-3): Fogli; Kayode, Biagetti, Frison, Favasuli; Krastev, Corradini (94′ Lucchesi), Amatucci; Distefano, Toci, Agostinelli (60′ Neri).
A disp.: Bertini, Dainelli, Romani, Koffi, Larsen, David, Seck, Capasso, Egharevba, Sene.
Allenatore: Alberto Aquilani.

ATALANTA (3-5-1-1):
Sassi; Berto, Cittadini, Ceresoli; Oliveri, Panada (81′ Del Lungo), Zuccon, Chiwisa, Renault; Sidibe; Cisse.
A disp.: Dajcar, Bertini, Hecko, Regonesi, Bernasconi, Muhameti, Omar, Fisic.
Allenatore: Massimo Brambilla

Arbitro: Gualtieri di Asti
Assistente 1: Testi di Livorno
Assistente 2: 
Dicosta di Biella
IV Uomo: Caldera di Como
Ammoniti: 23′ Panada (A), 27′ Oliveri (A), 35′ Zuccon (A), 56′ Biagetti (F), 87′ Chiwisa (A)
Espulsi: –

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Dirette