Resta in contatto

Dirette

Ottavi Scudetto Under 16, Atalanta-Sassuolo 1-2

Atalanta Under 16

Segui con noi la diretta del match

85‘ Beffa per l’Atalanta! A Zingonia il Sassuolo rimonta e accede ai Quarti Scudetto. Finisce qui io cammino stagionale dei ragazzi di Lorenzi, eliminati nonostante una squadra di assoluto livello e diversi nazionali di categoria, anche scesi dall’Under 17.

80′ 5 di recupero.

78′ Ancora Ragnoli! Tiro a girare dell’11 nerazzurro, bravo a bloccare l’ottimo Viganò.

70′ Bloccato il tiro centrale di Ragnoli, anche lui meno in evidenza rispetto a un grande primo tempo.

57′ Sassuolo letale in ripartenza, con Lattanzi che calcia alto da buona posizione. Atalanta che ha rischiato l’1-3 nella circostanza. Ora schieramento molto votato all’attacco, con Mendicino passato a centrale di difesa.

54′ LA RIBALTA IL SASSUOLO! Anastasini salta Torriani in uscita e porta clamorosamente avanti i neroverdi, che hanno iniziato ottimamente la ripresa. Grandi proteste dell’Atalanta per un presunto fallo.

49′ Seminari non riesce nella deviazione vincente, Sassuolo che non molla di un centimetro e dà filo da torcere ai ragazzi di Lorenzi soprattutto lungo la corsia di destra ora.

42′ Sul capovolgimento di fronte Baldo salta Viganò, bravo a rimontare e deviare in corner.

41′ Sassuolo pericoloso, a lato di poco il colpo di testa di Perito.

40′ Gara che si preannuncia, almeno potenzialmente, molto equilibrata fino alla fine.

36′ Comincia il secondo tempo

43′ Si chiude la prima frazione.

42′ PAREGGIA IL SASSUOLO! Centrale e fredda la trasformazione di Marazzita, si riapre tutto. Secondo tempo tutto da vivere.

41′ Rigore per il Sassuolo! Punito un gomito alto in barriera.

35′ GOL DELL’ATALANTA! GABRIEL RAMAJ! Il centrale italo-albanese, nazionale azzurro di categoria, inzucca alla perfezione il corner corto da destra e batte imparabilmente Viganò. Primo gol stagionale in Under 16 per lui, che aveva giocato da sottoetà con i 2005 finora.

32′ Nonostante il caldo, a onor del vero mitigato da una leggera brezza, si assiste finora a una partita piacevole.

28′ Scatenato Ragnoli Galli, che salta in dribbling il difensore e si presenta a tu per tu con Viganò, bravissimo a restare in piedi fino alla fine e tenere in partita il Sassuolo.

23′ È in fuorigioco Albe quando mette alle spalle di Viganò sugli sviluppi di un calcio di punzione. Si resta quindi 0-0.

20′ Murata la battuta a volo di Mendicino, oggi mezzala con Riccio nelle vesti di play basso.

16′ Asiatico chiude una grande diagonale sul secondo palo. Sassuolo ora in pressione, con grande qualità sulla corsia di sinistra dal duo Iodice-Anastasini.

10′ È ancora Ragnoli Galli il più pericoloso: duplice tentativo dell’attaccante bresciano. Respinto da Viganò il primo, alto il secondo.

3′ Alto il tiro potente di Ragnoli Galli dal limite, primo squillo per l’Atalanta.

1′ Si comincia, rotola il pallone sul campo 6 del Bortolotti.

 

Amici atalantini buongiorno da Zingonia, l’Under 16 di mister Lorenzi a caccia dei Quarti Scudetto contro il Sassuolo. Basta un pari per passare il turno, in virtù dell’1-1 maturati all’andata. Alle 15 il calcio d’inizio, le gare hanno tempi di 40′ l’uno.

 

ATALANTA-SASSUOLO 1-2

Reti: Ramaj (A), Marazzita (S), Anastasini (S)

ATALANTA (4-3-3): Sala, Asiatico (42′ Simonetto) Albe, Ramaj, Previtali (60′ Ndongue); Mendicino, Riccio (60′ Cassa), Arrigoni (47′ Silvestri); Baldo (47′ Bonanomi), Ragnoli Galli, Carbè.

A disposizione: Sala, Gaffuri, Manfron, Mencaraglia.

Allenatore: Stefano Lorenzi.

SASSUOLO (4-3-1-2): Viganò, Benvenuti G. (36′ Barani), Mazzoni, Piccolo, Iodice; Seminari, Marazzita, Supija; Anastasini (66′ Fontanini); Petito, Lattanzi.

A disposizione: Furghieri, Crosariol, Benvenuti T., Acatullo, Teha, Taparelli, Cardascio.

Allenatore: Filippo Baiocchi.

Arbitro: Frazza di Schio
Assistenti: Zanibelli e Sabatino di Brescia
Ammoniti: Arrigoni (Atalanta)
Espulsi:
Note:

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da Dirette