Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Covid-19, il bollettino di giovedì 19 maggio

Casi in diminuzione, abbastanza stabile la tenuta degli ospedali. Tutti i dati del Ministero della Salite di giovedì 19 maggio

Il Covid-19 giovedì 19 maggio registra 30.310 nuovi positivi e 108 vittime sul territorio nazionale di cui 3.980 in Lombardia, che presenta un tasso di positività del 10,9% al di sotto della media italiana. Nella nostra regione i posti letto occupati nei reparti di terapia intensiva registrano un aumento di due unità con una diminuzione di 51 ricoveri in area medica.

COVID-19, LOMBARDIA. 36.317 i tamponi processati nelle strutture che fanno riferimento al Pirellone, con 125.917 cittadini tuttora positivi. 27 i morti nelle ultime 24 ore. Nelle terapie intensive ci sono 37 pazienti, negli altri reparti 863. La provincia più colpita in termini assoluti dai nuovi contagi è sempre Milano (1.368, di cui 597 in città), seguita da Brescia (486), Monza (348), Bergamo (329), Varese (298), Como (242), Pavia (218), Lecco (149), Mantova (145), Cremona (103), Lodi (79) e Sondrio (59).

COVID-19, 19 MAGGIO. I casi in Italia, dove la Lombardia comanda la classifica dei casi giornalieri davanti a Campania (+3.130), Lazio (+3.038), Emilia Romagna (+2.703) e Veneto (+2.567), a fronte di 247.471 test esaminati portano il tasso di positività dall’11,5 al 12,2 per cento. Ieri i contagiati erano 30.408, giovedì scorso 39.317. Le vittime totali da inizio pandemia (ieri 136) salgono a 165.738. II pazienti in terapia intensiva sono 308 (-10, ieri -19) con 28 ingressi giornalieri, nei reparti ordinari 7.020 (-256, ieri -189). I casi totali dall’inizio della pandemia arrivano a 17.178.199. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 90.017 (ieri 45.614) per un totale di 16.119.286. Gli attualmente positivi sono 59.403 in meno (ieri -14.823) per un totale che scende a 893.175, di cui 885.847 in isolamento domiciliare.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News