Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Le statistiche finali dei giocatori: 2/Il centrocampo

atalanta-lecce

Continua il viaggio in mezzo ai numeri: tocca al reparto di mezzo, esterni e jolly compresi. Eccoli, nome per nome

La seconda puntata del report statistico complessivo della stagione dell’Atalanta 2021-2022 è incentrata sul reparto più omnicomprensivo di tutti: il centrocampo. Per comodità vi abbiamo inserito i laterali a tutta fascia e anche i jolly come Mario Pasalic, anzi l’unico multifunzione della squadra considerati gli utilizzi anche in mediana e il titolo di capocannoniere interno di campionato (13) e assoluto (14) in tandem però con Luis Muriel. Il croato è anche il primatista delle presenze. La palma del minutaggio va invece a Marten de Roon.

3 Joakim Maehle (’97, DAN)
26 partite (11 subentri, 6 sostituzioni), 6 panchine, 1583 minuti, 1 gol, 1 assist, 20 tiri (4 nello specchio, 8 fuori), 16 occasioni da gol, 15 passaggi chiave, 59 recuperi, 8,910 km percorsi, 25 falli subìti, 2 ammonizioni
Champions League: 5 p (1 Su, 2 So), 466 minuti, 1 assist. Europa League: 3 p (2 So, 1 Su), 188 minuti, 1 gol. Coppa Italia: 1 p (1 Su), 20 minuti, 1 gol

7 Teun Koopmeiners (’98, OLA)
30 partite (7 subentri, 6 sostituzioni), 4 panchine (3), 2272 minuti, 4 gol, 1 assist, 28 tiri (9 nello specchio, 8 fuori), 48 occasioni da gol, 47 passaggi chiave, 127 recuperi, 10,411 km percorsi, 21 falli subìti, legni, 4 ammonizioni
CL: 5 p (3 Su, 1 So), 231 minuti, 1 assist. EL: 6 p (2 Su), 465 minuti, 2 assist, 1 legno, 1 ammonizione. C.I.: 2 p (1 Su), 154 minuti, 1 ammonizione

8 Robin Gosens (’94, GER) – ceduto all’Inter a gennaio
6 partite (1 subentro, 2 sostituzioni), 485 minuti, 1 gol, 15 tiri (4 nello specchio, 6 fuori), 6 occasioni da gol, 6 passaggi chiave, 30 recuperi, 9,472 km percorsi, 6 falli subìti, legni, 2 ammonizioni
CL: 2 p (1 So), 105 minuti, 1 gol.

11 Remo Freuler (’92, SVI)
29 partite (1 subentro, 10 sostituzioni), 5 panchine, 1 squalifica, 2511 minuti, 1 gol, 1 assist, 20 tiri (6 nello specchio, 7 fuori), 23 occasioni da gol, 20 passaggi chiave, 159 recuperi, 11,101 km percorsi (6° in serie A), 28 falli subìti, 10 ammonizioni
CL: 6 p (1 So), 566 minuti, 1 gol, 1 assist. EL: 6 p (1 Su, 2 So), 460 minuti, 1 ammonizione. C.I.: 2 p, 191 minuti, 2 assist

13 Giuseppe Pezzella (’97)
21 partite (11 subentri, 5 sostituzioni), 11 panchine, 1141 minuti, 2 assist, 9 tiri (1 nello specchio, 3 fuori), 9 occasioni da gol, 7 passaggi chiave, 56 recuperi, 9,177 km percorsi, 30 falli subìti, 3 ammonizioni
CL: 3 p (3 Su), 65 minuti. EL: 4 p (3 Su), 124 minuti, 1 ammonizione. C.I.: 1 p (1 So), 74 minuti

15 Marten de Roon (’91)
30 partite (2 subentri, 1 sostituzione), 2719 minuti, 1 panchina, 6 squalifiche, 3 gol (1 testa), 23 tiri (5 nello specchio, 13 fuori), 7 occasioni da gol, 7 passaggi chiave, 233 recuperi, 10,955 km percorsi, 15 falli subìti, 5 ammonizioni, 1 somma di ammonizioni
CL: 6 P (2 So), 516 minuti, 2 ammonizioni. EL: 6 p (1 So), 547 minuti, 1 assist. C.I.: 2 p (1 Su), 124 minuti, 1 ammonizione

32 Matteo Pessina (’97)
27 partite (9 subentri, 15 sostituzioni), 7 panchine, 1507 minuti, 1 gol, 1 assist, 27 tiri (10 nello specchio, 8 fuori), 24 occasioni da gol, 23 passaggi chiave, 94 recuperi, 9,207 km percorsi, 35 falli subìti
CL: 4 p (1 Su, 3 So), 222 minuti, 1 gol. EL: 4 p (1 Su, 3 So), 181 minuti. C.I.: 2 p (1 Su), 113 minuti

33 Hans Hateboer (’94, OLA)
21 partite (5 subentri, 8 sostituzioni), 2 panchine, 1476 minuti, 17 tiri (3 nello specchio, 9 fuori), 13 occasioni da gol, 13 passaggi chiave, 66 recuperi, 9,370 km percorsi, 7 falli subìti, 1 legno, 1 ammonizione
CL: 1 p, 101 minuti. EL: 6 p (1 Su), 480 minuti, 1 ammonizione. C.I.: 2 p, 191 minuti

44 Andrea Oliveri (’03, vivaio): 4 panchine. 45 Federico Zuccon (’03, vivaio): 2 panchine+1 C.I. 48 Simone Panada (’02 vivaio): 2 panchine+1 C.I. 49 Samuel Giovane (’03, vivaio): 1 panchina. 52 Guillaume Renault (’02, vivaio): 1 panchina+1 C.I.

51 Alassane Sidibe (’02, CIV – Under)
1 partita (1 Su), 8 minuti, 1 recupero, 1,195 km percorsi

77 Davide Zappacosta (’92)
34 partite (5 subentri, 15 sostituzioni), 1 squalifica, 1 panchina, 2481 minuti, 1 gol, 5 assist, 37 tiri (5 nello specchio, 14 fuori), 34 occasioni da gol, 29 passaggi chiave, 76 recuperi, 9,758 km percorsi, 31 falli subìti, 6 ammonizioni
CL: 6 p (1 Su, 2 So), 438 minuti, 1 assist, 1 ammonizione. EL: 4 p (3 So), 344 minuti, 1 assist, 1 ammonizione. C.I.: 1 p, 97 minuti, 1 gol.

88 Mario Pasalic (’95, CRO)
37 partite (13 subentri, 19 sostituzioni), 2130 minuti, 13 gol (2 testa), 7 assist, 50 tiri (20 nello specchio, 15 fuori), 39 occasioni da gol, 33 passaggi chiave, 137 recuperi, 8,882 km percorsi, 14 falli subìti, 3 legni, 3 ammonizioni
CL: 5 p (2 Su, 3 So), 234 minuti, 1 gol, 1 assist, 1 ammonizione. EL: 4 p (1 Su, 2 So), 222 minuti, 1 legno, 1 ammonizione. C.I.: 2 p (1 Su, 1 So), 99 minuti, 1 assist, 1 ammonizione

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti