Resta in contatto

News

Qui Italia, si rinasce con la Nations League: le cinque gare

Italia

Gli azzurri sono attesi da cinque partite in quattordici giorni: dopo l’Argentina, ci sono Germania, Ungheria, Inghilterra e ancora Germania

Il c.t. ha chiamato 39 giocatori: recuperato Spinazzola, inseriti i nuovi Frattesi e Pinamonti. Una lista ampia alla quale mancano solo gli infortunati Toloi, Chiesa e Immobile. Dopo i due giorni di stage, ieri Mancini ha premiato 6 giovanissimi aggiungendoli ai convocati: il difensore Gatti (Frosinone, ora Juve); i centrocampisti Salvatore Esposito (Spal) e Ricci (Torino); gli attaccanti Cancellieri (Verona), Gnonto (Zurigo) e Zerbin (Frosinone). In più Scalvini (difensore Atalanta, anche lui “deb”) e Pobega (centrocampista Torino), pronti a subentrare a qualche titolare con problemi. Una lista di 47 nomi ancora da “aggiustare”: il 30 maggio il c.t. comunicherà i convocati per l’Argentina e la lista parallela per la Nations.

Contro l’Argentina si chiuderà un ciclo: Chiellini lascerà dopo 118 presenze e potrebbe essere l’ultima per qualcuno tra Sirigu, Acerbi, Florenzi, Insigne, per non dire di Immobile. Il gruppo con inglesi, tedeschi e l’Ungheria di Marco Rossi non è uno scherzo ma servirà a Mancini per provare facce nuove, sperimentare soluzioni tattiche diverse, arricchire un ranking che a dicembre riceverà una brutta botta, e, non ultimo, conquistare la prima fascia al sorteggio dell’Euro 2024 (9 ottobre a Francoforte): saranno teste di serie le 4 vincenti e le 4 seconde dei gruppi, più le 2 migliori terze, come ricorda La Gazzetta dello Sport.

I 47 azzurri si ritrovano oggi a Coverciano. Il 31 partenza per Londra e, al rientro, un “vagabondaggio” tra Bologna (Germania), Cesena (Ungheria), Wolverhampton (Inghilterra) e Moenchengladbach (Germania)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Colpa di Musso solo sua ci ha buttato nel cesso almeno 6 punti per essere indulgenti"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Il 67% di voi è soddisfatto della campagna abbonamenti

Ultimo commento: "Certamente sì molti " morti di fame" hanno la memoria corta ... vorrebbero nello stadio quasi nuovo entrare da portoghesi , non vi stanno bene i..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da News