Resta in contatto

News

Musso: “Atalanta fidati, insieme andiamo in Champions”

atalanta musso

Il portiere: “Primo anno difficile a causa della mancata preparazione. Mai pensato di andare via, possiamo puntare in alto”

Il primo anno a Bergamo di Juan Musso non è stato certo esaltante, ma il portiere argentino dell’Atalanta non è tipo da arrendersi e pensa già alla prossima stagione in nerazzurro: “Ho scelto la Dea proprio perché mi piace lo stile di gioco offensivo, anche se a Udine ero abituato a un altro modo di difendere. Il primo anno è stato duro per tanti motivi, a cominciare dalla mancata preparazione. Sono arrivato solo ad agosto, poco prima dell’inizio del campionato. Nel 2022-23 sarà un’altra storia“.

Musso tra presente e futuro

L’Atalanta ha sempre fatto gironi di ritorno eccezionali, perché poteva contare sul lavoro fatto in preparazione che garantiva sempre una condizione top. Quest’anno eravamo terzi alla fine dell’andata, poi abbiamo patito infortuni su infortuni – ha detto alla Gazzetta dello Sport -. Siamo stati tanto tempo senza Zapata, Toloi e molti altri. Non mi è mai passata nella testa l’idea di lasciare l’atalanta. Anzi, ho dentro una voglia matta di rivincita, dopo questa stagione un po’ così. Voglio tornare in Europa, e perché no, in Champions, con la Dea. Posso garantire che anche tutti i miei compagni hanno una grande fame, sappiamo di poter puntare in alto. Lo dobbiamo ai nostri tifosi che sono stati eccezionali dal primo all’ultimo minuto. Contro l’Empoli, anche dopo che non siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo, lo stadio ci è stato vicino e ci ha applaudito. Non capita in tutte le piazze. Ad agosto nascerà mio figlio Alessandro: un bergamasco e un atalantino in più”.

48 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

48 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News