Resta in contatto

News

Prandelli sta con Gasp e Percassi: “Storia e futuro”

prandelli

L’ex selezionatore azzurro, memore del suo legame con l’Atalanta, certo che il binomio panchina-presidenza la farà restare in alto

“Io fossi nei tifosi dell’Atalanta ringrazierei Gian Piero Gasperini per tutta la vita. E ad Antonio Percassi, che ai miei tempi di allenatore scelse Mino Favini per guidare il vivaio, auguro per il suo compleanno altri anni felici come gli ultimi sei”. Parole e musica di Cesare Prandelli, intervistato da L’Eco di Bergamo e Bergamonews all’Accademia dello Sport per la Solidarietà: “La rimpatriata da Giovanni Licini, ormai un’istituzione, rimarca il mio legame con Bergamo. L’Atalanta, che resta una famiglia, grazie al Gasp ha fatto la storia”.

PRANDELLI: GASP+PERCASSI=OK. “La gestione sportiva resta alla Famiglia, mentre Gasperini ha fatto qualcosa che rimarrà nel tempo. Io mi inchinerei al suo passaggio – ha proseguito l’ex selezionatore azzurro, scudetto Primavera nel ’93 a Zingonia -. Chiaramente se si alza l’asticella degli obiettivi non è facile pescare dalle giovanili quattro o cinque Scalvini all’anno: in Italia lanciare subito i giovani è difficile. Ai miei tempi, Vavassori, Modanesi e Perico, gli altri allenatori dell’attività agonistica, erano in missione come me: prima veniva il futuro della società. C’era un confronto continuo anche sullo sviluppo del singolo giocatore”.

PRANDELLI E GLI AMERICANI. “Il calcio è sempre più globale anche dal punto di vista degli investimenti e avere attirato quelli di Pagliuca e degli americani dev’essere motivo di orgoglio, perché significa che con Gasp s’è fatto qualcosa di straordinario, che rimarrà nella storia. Certo, a livello di comunicazione sarebbe forse opportuno rendere noti la pianificazione e gli obiettivi”, ha concluso Prandelli.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "CAUSA INSISTENZA CON BOGA E ZAPATA TITOLARI MA FUORI FORMA E INGUARDABILI . BOGA DA VENDERE NOCIVO PER IL NOSTRO GIOCO. RIGUARDATEVI LE PARTITE CON..."
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da News