Resta in contatto

News

Diritti tv Serie A, l’Atalanta è nella top 10 della ripartizione

Amazon

Ecco la ripartizione dei proventi televisivi della Serie A dell’ultima stagione, la torta è di 939 milioni di euro (da divedere per venti squadre)

Inter, Juventus e Milan guidano la speciale classifica dei diritti tv in Italia. Sono queste le squadre sul podio: è stata l’Inter a raggiungere la prima posizione (84,2 milioni), poi i bianconeri (77,9 milioni) e i Campioni d’Italia rossoneri (77,8 milioni).

Tanti gli aspetti che incidono sulla quota finale: dalla presenza allo stadio dei tifosi fino alle performance sportive degli ultimi cinque anni, passando all’audience tv dell’ultima stagione (con le partite trasmesse da Sky e Dazn) e i risultati storici: al quarto posto c’è il Napoli (68,5 milioni), poi Roma (64,1), Lazio (58,9) e Fiorentina (51,2).

E LA DEA? – L’Atalanta segue a ruota (48,8 milioni) precedendo il Torino (43,5 milioni). Le altre società non oltrepassano, invece, i quaranta milioni di euro annui. “Tutte quante hanno risentito della vendita al ribasso di questa stagione. La media è di 10 milioni persi a testa, con il picco dell’Atalanta, che ha incamerato 18 milioni in meno del 2020-21 perché scesa dal 3° all’8° posto in classifica” scrive ‘La Gazzetta dello Sport’.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News