Resta in contatto

Approfondimenti

Il grande Europeo di Giovane, capitano azzurro dell’U19

samuel giovane atalanta

Il cammino azzurro si è esaurito ieri in semifinale

L’amarezza, ieri sera, nello spogliatoio dell’Under 19 azzurra avrà sicuramente regnato sovrana dopo la sconfitta contro l’Inghilterra, arrivata per 2-1 in rimonta nella semifinale giocata a Sered (Slovacchia). A maggior ragione, forse, dopo aver saputo che nell’altro incrocio Israele ha clamorosamente eliminato, con punteggio analogo, una Francia che ai gironi era parsa essere di gran lunga la formazione migliore del lotto.

Rispetto alla sfida andata in scena venerdì contro i transalpini l’Italia era parsa meno in difficoltà, pur creando meno gioco rispetto all’avversaria. Oggi il ritorno in Italia degli azzurrini, che hanno comunque in tasca la certezza tra un anno di giocare il Mondiale Under 20 in Indonesia. Un tasto su cui ha battuto, tramite una bella Instagram story, anche l’unico atalantino della spedizione, con tanto di fascia al braccio, Samuel Giovane: “Siete il gruppo più forte in cui abbia mai giocato. Sono fiero di essere il vostro capitano, ci rifaremo al Mondiale!”.

UN GRANDE EUROPEO Il ragazzo romagnolo ha giocato un Europeo davvero di alto livello, pur agendo in un ruolo diverso rispetto a quanto aveva abituato a Zingonia negli ultimi 5 anni, essendo nerazzurro sin dall’Under 15. Invece che da mezzala ha infatti agito da esterno sinistro difensivo, mostrando applicazione e ottima gamba, oltre a una lettura di alcune situazioni assolutamente all’altezza di uno specialista del ruolo. Ora andrà definito il futuro del ragazzo, che dovrebbe assaggiare il calcio dei grandi per la prima volta. Difficile, invece, la possibilità di vederlo ancora in Primavera nelle vesti di fuoriquota.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti