Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Sindaco Clusone: “Atalanta, sarà una grande festa!” – I dettagli

Il primo cittadino di Clusone, che ospiterà il ritiro dell’Atalanta, presenta la preparazione estiva dei nerazzurri

“Sono io che ringrazio l’Atalanta, non era così scontato riuscire ad organizzare il ritiro ed avere l’Atalanta dopo quello che è accaduto negli ultimi anni. Il dialogo è stato continuo, tornare nel territorio bergamasco è qualcosa che ci porta tanto orgoglio e gioia. I preparativi sono conclusi, ci sono soltanto gli ultimi dettagli, ringrazio le persone che si sono impegnate per l’organizzazione, a partire dall’ufficio tecnico, oltre all’Asd Città di Clusone che si occupa dei campi e del centro sportivo. Siamo pronti”. Lo ha dichiarato Massimo Morstabilini, sindaco di Clusone, nell’ambito della conferenza stampa di presentazione del ritiro dell’Atalanta.

CHE FESTA – “A Clusone tutti amano l’Atalanta, i tifosi sono tantissimi e anche chi non segue il calcio ha partecipato con attenzione e curiosità ai preparativi. Insieme al lato sportivo, ci sarà l’accoglienza, la squadra arriverà domani alle ore 16,30 e circa 500 bambini aspetteranno i propri idoli, sarà un bel colpo d’occhio. Domenica 10 dalle ore 16,30 la Turismo Pro Clusone ci sarà il pomeriggio nerazzurro, con tante sorprese e gadget. Mentre il 14 sera il Club Amici dell’Atalanta ‘Clusone’ festeggerà il proprio anniversario. Per le amichevoli, che avranno un prezzo di ingresso di 5 euro, i bambini con età inferiore di 10 anni potranno entrare gratuitamente. Cerchiamo di premiare le famiglie che vorranno venire a vedere la squadra”.

COME NASCE – “Ormai il legame è consolidato da anni, dal 2019. Alla base c’è anche il fatto che sia il paese d’origine del Presidente Percassi, ci tiene molto. Siamo bergamaschi doc, oltre che atalantini doc, tutta la cittadinanza è ben lieta di ospitare la squadra. Il nostro è un segnale positivo e di speranza, non ne siamo ancora usciti dall’emergenza ma c’è bisogno di tornare ai momenti felici vissuti fino al 2020. Guardiamo con positività al futuro. Durante le amichevoli i giocatori entreranno in campo con i bambini dei gruppi sportivi del territorio. Anche l’aspetto sociale non è da sottovalutare, con un gruppo proveniente da una casa di riposo e di persone affette da disabilità potrà osservare gli allenamenti”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News