Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

“Ilicic, resta a Bergamo!”, lui saluta e torna a divertirsi

Nella ripresa Gasperini cambia quasi tutti e inserisce il ‘Professore’

Indubbiamente l’uomo più atteso, fin dal riscaldamento prepartita. Ventotto minuti sulle gambe, continui cori e applausi per lui, che all’inizio di ripresa regala a Miranchuk un assist in profondità come ai vecchi tempi. I tanti presenti gli gridano “Resta a Bergamo”, lui ricambia con un saluto e sfiora il gol di tacco scatenando il pubblico. Che spera nella sua permanenza.

D’altronde la maglietta dello sloveno è quella più presente al centro sportivo ‘Città di Clusone’. Un turbinio di numeri 72, che si moltiplicano tra di loro e rendicontano di un amore che difficilmente tramonterà in questa sessione di mercato, che lo vede sull’autostrada diretta a Bologna con il pressing sempre più asfissiante dell’ex Sartori.

Ilicic, Ilicic, là là là là là là là” e la mente torna alle serate di coppa e alle serpentine sulla trequarti. Tutt’altra cosa rispetto all’ultima apparizione con l’Empoli, questa sera a Clusone si è rivisto un calciatore in attività. Meno di due mesi e sapremo se la frizzante aria della Val Seriana avrà riacceso qualcosa dentro JoJo o se alla fine fioriranno rose emiliane.

46 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

46 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti