Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ora è ufficiale: Kovalenko è dello Spezia

Kovalenko Spezia

La conferma del prestito si spoglia della compartecipazione dell’ingaggio trasformandosi in obbligo di riscatto a giugno 2023: 2 milioni per Kovalenko

L’Atalanta è riuscita ufficialmente nell’impresa di ottenere la plusvalenza anche da Viktor Kovalenko, nerazzurro effettivo in campo per una manciata di minuti al posto del connazionale Ruslan Malinovskyi il 21 marzo dell’anno scorso a Verona. Costato 700 mila euro, finiti nelle casse dello Shakhtar da cui si sarebbe svincolato a fine stagione, nella sessione invernale dello stesso 2021, il centrocampista ucraino classe 1996 è stato ceduto oggi in obbligo di riscatto fissato a 2 milioni allo Spezia.

KOVALENKO ALLO SPEZIA. La formula è stata concordata tra le parti per lasciar andare il giocatore, la stagione passata sempre in prestito ma senza nemmeno il diritto di opzione e oltretutto in compartecipazione dell’ingaggio. Stavolta, ecco il via libera, atteso da giorni e giorni. Già svolte venerdì scorso, infatti, le visite mediche, alla vigilia dell’amichevole dei bianconeri ad Angers.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News