Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Dea non brilla, sono mancati motivazione e atteggiamento

Rispetto alla sconfitta col Newcastle, misurata nei gol e nella prestazione, quella contro il Valencia è stata decisamente più netta

L’avversario, voglioso di riscatto tanto quanto il suo allenatore Gattuso, era sicuramente più motivato davanti al suo pubblico. Ma l‘atteggiamento dell’Atalanta, oltre alla scarsa motivazione trapelata sin dalle prime battute, non è piaciuto al tecnico di Grugliasco.

Come riporta L’Eco di Bergamo, dall’ultimo test precampionato ci si aspettava magari qualche certezza in più, soprattutto considerando che gli 11 di partenza potrebbero essere gli stessi che scenderanno in campo a Marassi contro la Samp. Sabato 13 agosto dovrà essere molto diversa nell’interpretazione della gara. Troppo sofferta ieri sera, con pochi sprazzi e tiri in porta: gol a parte, nel primo tempo gli unici lampi sono arrivati dai piedi di Muriel sui calci piazzati. 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News