Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Soppy: “Mi piace lavorare, sono nel posto giusto”

L’esterno prelevato dall’Udinese ha scelto il numero 93 e ha rilasciato le prime dichiarazioni

Sbarcato a Zingonia da poco, Soppy ha già rilasciato le sue prime dichiarazioni da calciatore dell’Atalanta ai canali ufficiali del club. “Sono contento di essere qui, è un grande passo nella mia carriera”.

SULL’ATALANTA E SU SE’. E’ un grande club, sono molto motivato e inoltre ho sentito dire che è un club in cui si lavora molto ed è ciò che mi è piaciuto. Mi piace lavorare, sono nel posto ideale. Mi piace anche scherzare, ma in allenamento sono molto serio, amo lavorare. Mi piace dribblare, ma anche difensore e attaccare”.

NEL TEMPO LIBERO. Mi piace ascoltare musica e dormire. Amo fare shopping e giocare a playstation con amici”.

SULLA SERIE A. “È un campionato molto tattico, si corre molto, ti permette di crescere tatticamente, ma non c’è spazio per l’errore. Un errore diventa un gol subito”.

SUGLI OBIETTIVI E SUI TIFOSI. “I miei obiettivi sono quelli di giocare il più partite possibile e di apportare le mie qualità alla squadra. Non vedo l’ora di vedere i tifosi allo stadio domenica”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News