Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’Atalanta e il trio da linea verde

I nerazzurri a Monza si sono imposti grazie alla felice combinazione tra Soppy, Lookman e Hojlund. Benzina verde nel motore dell’Atalanta

Il verde dell’età e della speranza aggiunge benzina nel motore dandogli nuova linfa. Sono costati rispettivamente 15, 17 e 9 milioni. Che Ademola Loookman, assist e autorete indotta, Rasmus Hojlund, palo e rompighiaccio all’U-Power Stadium, e il ventenne Brandon Soppy, magia pura nella catena di sinistra col primo nella ripresa monzese da primato solitario, siano un investimento per il presente e il futuro dell’Atalanta in carne e ossa s’è visto prepotentemente nel posticipo della quinta giornata.

IL TRIO DA LINEA VERDE. I tre, di cui i due esterni alto e basso capaci di guadagnarsi due rigori decisivi nel 3-1 al Torino giovedì scorso per la conquista della vetta allora in coabitazione (con la Roma), come rimarca il focus odierno della Gazzetta dello Sport sono altrettanti esempi della politica gasperiniana del rafforzamento della rosa ringiovanendola. Tutti nati dal ’97 al 2003, i volti nuovi, dal nigeriano al danese coetaneo di Scalvini passando dal riscattato Demiral (’98 come Koopmeiners) e dal ’99 Ederson.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News