Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’umiltà e l’ironia del signor Rossi: “Smetterò di giocare prima di Buffon”

La battuta del terzo portiere atalantino ne dipinge il carattere a tutto tondo: disponibile, umile, ironico ma sognatore. “Ma lo scudetto è troppo”

“Mi piace Alisson, un tempo il riferimento era Abbiati, ma l’idolo è Buffon: smetterò di giocare prima di lui”. L’ironia di Francesco Rossi, abbinata all’umiltà da terzo portiere, nelle dichiarazioni rilasciate a L’Eco di Bergamo: “So che Musso e Sportiello sono a un altro livello rispetto a me, ma stare nell’Atalanta finita tre volte in Champions, per me che sono di proprietà nerazzurra dall’età di 9 anni, è bellissimo”, ha affermato il 31enne di Osnago, solo 4 presenze in prima squadra.

IL SIGNOR ROSSI. “Anni fa potevo scegliere di andare a giocare altrove, ho una lunga esperienza in serie C. Ma far parte di questo gruppo è bellissimo, anche se puntare allo scudetto mi sembra troppo – le parole dell’estremo difensore di Osnago, che a febbraio diventerà papà -. Noi portieri siamo molto uniti, Juan è consapevole del suo valore. Io penso al dopo calcio, studio da psicoterapeuta. E sono vegetariano, l’unico a Zingonia…”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News