Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lo sparring partner alla ripresa: un Villa Valle un po’ nerazzurro

La compagine giallorossa della bassa Valle Brembana, militante nel girone B di serie D, ha qualche elemento di estrazione atalantina

A quelli in campo andrebbe aggiunto anche Luca Medolago, storico preparatore atletico di Valter Bonacina, già profeta in panchina della Primavera di Zingonia, rimasto in giallorosso dopo aver seguito il maestro (di breve durata nell’ultima stazione) a Foggia e nelle peregrinazioni fra le ammiraglie dei vivaio di Lazio e Spezia. Fatto sta che in termini di ex il Villa Valle, compagine di Villa d’Almè destinata nel pomeriggio (ore 16, ingresso in tribuna fino a esaurimento posti) allo scomodo ma comunque lussuoso ruolo di sparring partner dell’Atalanta alla ripresa della preparazione al Centro Sportivo Bortolotti, annovera non pochissimi elementi di estrazione nerazzurra.

IL VILLA VALLE NERAZZURRO. Al netto del nostro giornalista Fabio Manara, che ne cura la comunicazione senza aver per questo smesso di seguire le vicende della Dea, i giallorossi del presidente Piergiorgio Castelli, il cui figlio Marco, attaccante provetto, pur di rimanere dov’è partecipando alle sorti dell’azienda di famiglia è fresco di rinuncia alla mega offerta del Forlì (casa e 40 mila cash), innanzitutto schierano in porta Stefano Rota, diciannovenne sulle orme di Angelo Pisoni, titolare la scorsa stagione e finito al Lumezzane. Se il numero 1 è reduce dagli avantindré col Ponte San Pietro, ha trascorsi nel vivaio più famoso d’Italia pure la mezzala Alen Mehic, capostipite (giovanili anche a Savona, Pro Sesto, Sered in Slovacchia, Brezice in B slovena e Real Calepina) classe 2001 della famiglia di bosniaci di Gussago (Brescia) completata dai gemelli Amer (Pescara) e Dino (Pistoiese) di due anni più giovani. Last but not least, Mbaye Seck, laterale sinistro senegalese del ’98, già passato da Virtus (oggi Ciserano) Bergamo, Giana Erminio e Brusaporto. Può bastare?

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News