Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Un calcio alle polemiche: verso il fuorigioco semiautomatico

Le polemiche infinite su Var e telecamere per stabilire quand’è fuorigioco e quando no: 50 fotogrammi al secondo per scoprirlo

29 punti tracciati sul singolo giocatore dalle telecamere dello stadio, al ritmo di 50 fotogrammi al secondo, un sensore all’interno del pallone che invia dati 500 volte al secondo e un computer che comunica i dati in sala Var in 25 secondi anziché perderne ulteriori 45 come succede adesso. Il fuorigioco semiautomatico, dopo le polemiche su Juventus-Salernitana, è a un passo dall’applicazione nel campionato italiano. Lo scrive la Gazzetta dello Sport sulla base di fonti interne alla Lega Calcio di Serie A.

VIA AL FUORIGIOCO SEMIAUTOMATICO. Lo scopo dell’introduzione della nuova tecnologia, confidando sulle al massimo 12 telecamere interne a ogni impianto (ma per il Var s’è parlato della disponibilità di 18, 15 e 12 a seconda delle fasce d’importanza delle partite), è stabilire con la massima precisione possibile la posizione dell’attaccante abbassando i tempi dagli attuali 70 a 25 secondi. Linee e momento dell’impatto con il pallone saranno definiti dall’intelligenza artificiale, la decisione resta al Video Assistant Referee in carne e ossa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News