Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Atalanta in alto grazie al fattore Koopmeiners

koopmeiners

L’ha già eguagliato lo score della scorsa stagione, ma per segnare quattro gol e servire un assist, quest’anno, gli sono bastate sei giornate

Arrivato l’anno scorso quasi in punta di piedi, Teun Koopmeiners ha saputo ritagliarsi subito uno spazio importante con la maglia dell’Atalanta. L’inizio della passata stagione è stato brillante a differenza del finale, quando l’olandese ha pagato il momento complicato di tutta la squadra. Ora, data anche la partenza di Remo Freuler, è diventato imprescindibile e i numeri dicono che l’Atalanta può contare su di lui: come sottolinea il sito del club, sui dieci i gol realizzati dal’Atalanta in queste prime sei giornate di campionato, Teun Koopmeiners ha partecipato a cinque di questi, vale a dire il 50%. L’olandese ha già eguagliato lo score della scorsa stagione, ma per segnare quattro gol e servire un assist, quest’anno, gli sono bastate sei giornate.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News