Calcio Atalanta
Sito appartenente al Network

Collina: “Uno dei ricordi più belli? La corsa di Mazzone sotto la curva dell’Atalanta”

Il presidente della commissione arbitri Fifa, Pierluigi Collina, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Festival dello Sport di Trento

Di seguito un estratto delle parole odierne di Collina da Trento con sfondo atalantino: “Fra gli allenatori la cosa più bella che ho visto è Carlo Mazzone, durante Brescia contro Atalanta, quando corse sotto la curva dell’Atalanta. Poi tornò da me e mi disse che sapeva che sarebbe andato fuori. È uno dei ricordi più belli che ho in assoluto. Bello non per l’espulsione ma per il momento particolare che fu”.

Subscribe
Notificami
guest
56 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Baggina
Baggina
3 mesi fa

Dopo la scomparsa di Mazzone ancora più nostalgica del calcio old style ! Mazzone capace di far giocare Roby e facciadapirla (creato da lui) al contrario di quell’ incapace di Simoni (ora lassù se lo farà spiegare) che per far giocare facciadapirla (capiraiiii) e poi all’ Inter dove non ha brillato, ha lasciato in panchina Roby !

Tommaso
Tommaso
3 mesi fa

Mazzone numero uno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ridicolo… chissà allora gli altri suoi ricordi🤓🤓🤓

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

già collina non mi è mai stato simpatico, dopo questa affermazione ancora meno. Fichetto permaloso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fotitti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io da Atalantino quel gesto (essendo stato li presente) l’ho odiato! Ma ora come ora posso dire che e’ stato forse l’ultimo gesto di un calcio ormai svanito! Grande mazzone. Grande persona…vera! Brusa suni 🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sono sorpreso, vuol dire che non ha molti bei momenti ricordi da ricordare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Iconica

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che rimbambito 🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma dai fatevi una bella risata😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma dai fatevi una bella risata😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Con la tua esperienza caro collina ti ricordi solo quel fatto andiamo bene ☹

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Era una delle rivalità più belle.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cosa non fa la calvi,ie precoce!!! Un allenatore che provoca e sfida la nord con 6000 tifosi indelirio va bannato dal calcio e dalla vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

https://brescia1911excurvanord.net/2017/03/20/sfatiamo-un-mito-carletto-mazzone-uomo-di-m/ …. NEANCHE I BRESCIANI FURONO D’ACCORDO SU QUELLA CORSA …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Scena bellissima, i personaggi come Mazzone mancano al calcio Italiano. Non capisco gli insulti dopo 20 anni.. quando rivedo quelle immagini mi fa più rabbia quello scemo di Doni che si indigna.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

🤘

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande Carletto, uomo vero. Sarebbe anche andato in curva a prendere gli ultras a schiaffi se avesse potuto.
Checché ne diciate da tifosi orobici (quindi di parte e non imparziali) ha avuto sempre le “palle” e non si è mai tirato indietro, sarebbe anche venuto a Bergamo alla partita di ritorno se non gli fosse stato vietato dal prefetto che temeva disordini.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quando c’è da sputare contro di noi anche Collina sta in collina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Burino de Roma… Un poveraccio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mazzone allevatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per me fu una scenata simpatica, da vero campanilismo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Siamo fratelli e quindi ci odiamo questo è il bello dei derby e dello sport

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grandissimo Mazzone!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ricordo la prima volta che sono andato allo stadio arbitrava lui ha portato bene avevamo vinto un Juve – fiorentina goal di del Piero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

I bresciani gioiscono dopo vent’anni per un 3- 3 ma si dimenticano le ultime gare Brescia-Atalanta 0-3 per non parlare della gara di ritorno dove l’Atalanta ha giocato a tennis 6-2

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vabbè dopotutto fu in 3-3 fuori casa 😉😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Collina! Ti stimavo fino ad oggi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Scena epica, ha scritto la storia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pure noi il tuo ritiro😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ed io che sono sicuro che fosse il ricordo della piscina di Perugia…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il top della carriera di allenatore 🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se fosse andato veramente sotto la curva.. Non so se riusciva ancora a correre nel tornare indietro 🤔🤔🤔🤔🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Voglio bene a Mazzone, è una brava persona,ma viene ricordato solo per questo?
Credo che Carletto Mazzone abbia fatto anche ben altro per questo sport.
P.S sono atalantino, ricordarsi di Carletto solo per questo,è da poco conoscitori di calcio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Da atalantino comunque mi ha fatto sorridere. Non ridere…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un gesto più che dettato dalla rivalità tra Brescia e atalanta, ma per cercare di ristabilire un rapporto tra lui ed i tifosi del Brescia che in quel periodo era ai minimi storici, chiedere a chi veramente sa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Collina gentilmente ed educatamente vada a cagare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ah beh sei proprio simpatico a ricordarci sta cosa 😳😳☹️☹️🖤💙🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io ero allo stadio e lo ricordo benissimo , gli abbiamo tirato di tutto , ma comunque Carlo Mazzone x me resta un mito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Credevo fosse lo scudetto che ha rubato ai gobbi a perugia il 14 maggio 2000

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

mazzone buffone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ala’goma lisa 🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inkulet bigol, va a ciapal in del kul cretino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Rispetto per l’anziano Mazzone ma…..Solo perché era Carletto è stato eletto eroe della domenica…. fosse stato qualcun altro sai che polemica, critiche e squalifica…. e poi è venuto sotto la curva per un pareggio in casa ?? 😱😱

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un gesto che reputo sia da rosso….e collina lo reputa uno dei ricordi più belli…..penso che ciò dica tutto sulla imparzialità degli arbitri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quella domenica avevano pure tappezzato Bergamo con poster raffiguranti Mazzone con il divieto di transito sopra e sotto scritto : TU QUI NON PUOI ENTRARE…
Domenica memorabile!! 😂 💙🖤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

X una rete del pareggio in casa sua non c’era bisogno di tanta ilarità se vinceva girava venti volte il campo a rischio di infarto?contento lui!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

L’unica loro soddisfazione..🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ala strasu… ma set amo if

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Effettivamente !!

Articoli correlati

pedro goncalves
Intorno ai sedici milioni di euro l’Atalanta si è messa in tasca per essersi qualificata...
Dopo le fatiche di coppa, l’Atalanta può guardare con fiducia agli impegni che le spettano...
I numeri curiosi coinvolgono sia Scamacca che Koopmeiners...
Calcio Atalanta