cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network

Malinovskyi, niente “serie A” di Nations. Lookman e i suoi 68′

Il mancino ucraino gioca ancora da mezzala in Nazionale e manca anche questo obiettivo dopo il Mondiale. Lookman perde con l’Algeria

Niente Mondiale quando gli avversari del martedì sera erano i semifinalisti battuti alle soglie della finale playoff persa in Galles, niente Lega A della Nations League stavolta. L’occhiale interno con la Scozia, vincitrice all’andata a Glasgow nel recupero della prima giornata del Girone 1 di Lega B la settimana prima, interno per modo di dire visto che si giocava a Cracovia essendo il suolo patrio sotto attacco russo, lascia l’Ucraina lascia Ruslan Malinovskyi nella “cadetteria” continentale. Negli highlights, anche spezzoni dei 68 giri di lancetta di Ademola Lookman, l’altro “ritardatario” obbligato tra i nazionali dell’Atalanta, ko in amichevole a Orano con la Nigeria in casa dell’Algeria.

MALINOVSKYI E LA NATIONS LEAGUE. Solo col bottino pieno i blu-gialli avrebbero centrato l’obiettivo sorpasso & promozione. Da mezzala, poca roba, dopo aver rischiato il rigore contro per la carambola sul braccio del cross da mancina di Fraser al 24′. Il VAR dice di no. Per il resto, nel secondo full time su tre (riposo nella cinquina armena), il jolly mancino s’è speso tra lanci per compagni in offside, nella fattispecie per il centravanti Dovbyk (20, 36′ e 60′), traversoni pennellati (Stepanenko al 35′, di testa, da corner; al 63′ per Zabarnyi senza mira) e al 39′ l’unico tiro fuori misura dalla sinistra dell’area nonostante la precisa imbeccata di Mykolenko. Al 93′ anche il giallo.

LOOKMAN, 68′ E GOL ANNULLATO. Per Lookman, l’unico altro a disposizione (si fa per dire, scarico e nulla più) teoricamente a disposizione da oggi di Gian Piero Gasperini per la preparazione alla ripresa del campionato di domenica 2 ottobre (18) a Bergamo con la Fiorentina, anche il gol del possibile 2-0 dei suoi annullato. Al 28′ il tiro di Iwobo viene respinto da Zeghba, l’assist del compagno di linea sembra regolare e probabilmente nemmeno l’interessato era oltre l’ultimo difensore, Touba. Al vantaggio iniziale proprio del partner d’attacco dell’atalantino, Moffi (9′), hanno risposto il rigore al 41′ di Mahrez e il sorpasso (con deviazione) di Atal al 61′.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

tifosi atalanta a bologna marcata
Si deve ancora giocare la gara d'andata ma i tifosi sono proiettati all'appuntamento di Bergamo,...
gasperini atalanta sassuolo
Abbiamo messo a confronto l'Atalanta di questa stagione con quella della 22/23, tenendo conto solo...
Tutto pronto per la sfida valida per il recupero della ventunesima giornata di Serie A,...
Chi sarà il direttore di gara dell'atteso recupero tra Inter e Atalanta? Scopriamo insieme quante...

Il vicedirettore de La Gazzetta dello Sport Andrea Di Caro ha parlato a Tutti Convocati...

Una non simpatica shitstorm, purtroppo sempre più all’ordine del giorno nella pattumiera (sarà perdonato il...

Calcio Atalanta