Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Malinovskyi, niente “serie A” di Nations. Lookman e i suoi 68′

Il mancino ucraino gioca ancora da mezzala in Nazionale e manca anche questo obiettivo dopo il Mondiale. Lookman perde con l’Algeria

Niente Mondiale quando gli avversari del martedì sera erano i semifinalisti battuti alle soglie della finale playoff persa in Galles, niente Lega A della Nations League stavolta. L’occhiale interno con la Scozia, vincitrice all’andata a Glasgow nel recupero della prima giornata del Girone 1 di Lega B la settimana prima, interno per modo di dire visto che si giocava a Cracovia essendo il suolo patrio sotto attacco russo, lascia l’Ucraina lascia Ruslan Malinovskyi nella “cadetteria” continentale. Negli highlights, anche spezzoni dei 68 giri di lancetta di Ademola Lookman, l’altro “ritardatario” obbligato tra i nazionali dell’Atalanta, ko in amichevole a Orano con la Nigeria in casa dell’Algeria.

MALINOVSKYI E LA NATIONS LEAGUE. Solo col bottino pieno i blu-gialli avrebbero centrato l’obiettivo sorpasso & promozione. Da mezzala, poca roba, dopo aver rischiato il rigore contro per la carambola sul braccio del cross da mancina di Fraser al 24′. Il VAR dice di no. Per il resto, nel secondo full time su tre (riposo nella cinquina armena), il jolly mancino s’è speso tra lanci per compagni in offside, nella fattispecie per il centravanti Dovbyk (20, 36′ e 60′), traversoni pennellati (Stepanenko al 35′, di testa, da corner; al 63′ per Zabarnyi senza mira) e al 39′ l’unico tiro fuori misura dalla sinistra dell’area nonostante la precisa imbeccata di Mykolenko. Al 93′ anche il giallo.

LOOKMAN, 68′ E GOL ANNULLATO. Per Lookman, l’unico altro a disposizione (si fa per dire, scarico e nulla più) teoricamente a disposizione da oggi di Gian Piero Gasperini per la preparazione alla ripresa del campionato di domenica 2 ottobre (18) a Bergamo con la Fiorentina, anche il gol del possibile 2-0 dei suoi annullato. Al 28′ il tiro di Iwobo viene respinto da Zeghba, l’assist del compagno di linea sembra regolare e probabilmente nemmeno l’interessato era oltre l’ultimo difensore, Touba. Al vantaggio iniziale proprio del partner d’attacco dell’atalantino, Moffi (9′), hanno risposto il rigore al 41′ di Mahrez e il sorpasso (con deviazione) di Atal al 61′.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
calciomercato

Sondaggio: come dovrebbe comportarsi l’Atalanta dopo la pubblicazione delle intercettazioni?

Ultimo commento: "Dalle intercettazioni emergono situazioni poco chiare, a parte parzialmente e in modo non inequivocabile le plusvalenze fittizie. L'aspetto rilevante..."

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Boga via e buona fortuna. Ma il buco è in mezzo al campo senza il miglior Freuler perdiamo partite a raffica . Serve comprare un centrocampista..."
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Ok ma importante che rinforzi il centrocampo perché mancano incontristi puri capaci di aggredire e recuperare palloni invece che lasciar giocare..."

Altro da News