Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Dirette

Atalanta-Fiorentina 1-0, la diretta testuale

95′ FISCHIO FINALE! L’ATALANTA SI CONFERMA IN TESTA ALLA CLASSIFICA A FIANCO DEL NAPOLI! DECISIVO IL GOL DI LOOKMAN, BATTUTA LA FIORENTINA.

92′ Cross dentro per Jovic, a lato la deviazione del serbo.

89′ Demiral rischia un clamoroso autogol! Finisce a lato di un soffio la deviazione del turco verso la propria porta. Brivido clamoroso per Sportiello.

88′ Jovic! Sportiello respinge lateralmente il pericolo.

81′ Entriamo nella fase decisiva del match.

70′ Lookman! L’ex Leicester murato da Martinez Quarta al momento del tiro da buona posizione.

67′ Maehle si divora il 2-0! Terracciano in uscita bassa dice no al danese, ben lanciato in profondità da Pasalic.

66′ Sportiello blocca agevolmente la conclusione di Saponara dal limite.

65′ Non pericoloso il colpo di testa di Bonaventura, che sfiora soltanto l’invito di Barak da sinistra.

59′ LOOKMAN! Muriel trova un bello spunto sull’out di sinistra e trova la palla orizzontale per Lookman, che in scivolata trova il gol che sblocca il match! Atalanta avanti per 1-0!

50′ Maestoso Toloi in chiusura su Kouame

46′ Comincia la ripresa.

 

46′ Primo tempo in archivio dopo un minuto di recupero. Gara interessante, con l’Atalanta cresciuta nel corso del primo tempo e pericolosa soprattutto con Koopmeiners al 24′. Entrambe le squadre sembrano palesare la mancanza, ad ogni modo, di un riferimento centrale. Probabile che le panchine vengano in soccorso in tale senso nella ripresa.

44′ Koopmeiners non riesce a tenere bassa la conclusione da posizione laterale, alto il tentativo dell’olandese.

42′ Terracciano si oppone con i pugni al tiro sul primo palo di Soppy.

41′ Il Var corregge al decisione! Si resta in undici contro undici!

40′ Rosso per Kouame! Espulso l’attaccante viola per un intervento in gioco pericoloso ai danni di de Roon.

32′ Buona chance per Ederson! Lookman mette a sedere l’avversario e poi innesca l’ex Salernitana, che non colpisce al meglio.

30′ Quarta sfiora in modo velenoso la punizione-cross di capitan Biraghi da destra.

24′ Koopmeiners! L’olandese viene ben imbeccato da una finezza di Muriel, ma Terracciano è molto bravo a dire no in uscita.

23′ A lato di mezzo metro il piazzato di Ikone, defilato sulla destra.

20′ Rischio grosso per Sportiello! Non trattiene il dodicesimo nerazzurro sul tiro di Saponara, poi rimedia anticipando Barak.

18′ Partita ora leggermente meno frizzante, dopo un avvio ricco di capovolgimenti del fronte.

11′ Muriel pericoloso, ma era stato segnalato offside dal secondo assistente sul lancio molto interessante di Toloi.

7′ Sportiello blocca il tiro centrale da fuori di Lorenzo Venuti.

6′ Muriel! Palla che non scende abbastanza e termina alta.

5′ Giallo per l’ex Bonaventura, che aveva trattenuto de Roon. Punizione dai 30 metri per la Dea.

4′ Mandragora si coordina e calcia da fuori, palla alta sulla traversa di mezzo metro circa.

2′ Largo di molto il colpo di testa di Kouame sugli sviluppi del corner.

1′ Comincia il match. Nell’immediato pre-gara meravigliosa la coreografia della Curva Pisani, a tinte nerazzurre con la scritta “1907” in bianco. Primo possesso per la formazione di Vincenzo Italiano, che attaccherà nel primo tempo verso la Pisani.

 

ATALANTA-FIORENTINA 1-0

Marcatore: 59′ Lookman

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi (74′ Demiral), Okoli, Scalvini; Hateboer, de Roon, Koopmeiners, Soppy (55′ Mæhle); Éderson (55′ Pašalić), Lookman (74′ Malinovskyi); Muriel (74′ Hojlund)
In panchina: Bertini, Rossi, Hateboer, Zortea, Boga.
Allenatore: Gian Piero Gasperini

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti (67′ Terzic), Martinez Quarta (84′ Duncan), Igor, Biraghi; Bonaventura (67′ Amrabat), Mandragora, Barak (74′ Jovic); Ikone, Kouamé, Saponara (84′ Cabral).
In panchina: Cerofolini, Gollini, Milenkovic, Ranieri, Bianco, Maleh, Zurkowski, Nico Gonzalez.
Allenatore: Vincenzo Italiano

Arbitro: Irrati di Pistoia

Ammoniti: Bonaventura, Scalvini, Hateboer
Espulsi:

 

17:35  Amici sportivi buon pomeriggio, l’Atalanta ospita la Fiorentina e cerca di confermarsi in testa anche per questo ottavo turno di campionato, al pari del Napoli ieri vincente in maniera abbastanza convincente ai danni del Torino di Ivan Jurić. I viola, in attesa di un vero e proprio tour de force che li separa dal Mondiale, hanno dalla loro il fatto di aver rialzato la testa prima della sosta nazionali e anche la cabala: nella passata stagione vinse sempre la squadra di Italiano, sia in campionato che in Coppa Italia, decretando peraltro l’eliminazione ai quarti di finale della formazione bergamasca.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Dirette