Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Quale modulo con l’Udinese? Due ipotesi di formazione

Nessuna traccia di 4-2-3-1 nell’ultimo test infrasettimanale, ma contro il 3-5-2 il Gasp ha già usato la difesa a quattro

3-4-1-2 nella variante 3-4-2-1 con un’ala finta e un attaccante puro, oppure 4-2-3-1 per chiudersi meglio difendendo più bassi per poi ripartire? Al cospetto del 3-5-2 dell’Udinese per l’Atalanta le scelte si contano come sempre sulle falangi dello stesso dito.

QUALE MODULO A UDINE? Come terminale più o meno unico, fatta salva l’assodata intoccabilità di Lookman, sarà come sempre lotta a due tra Hojlund e Muriel. A supporto, solito ballottaggio tra il favorito Ederson, Pasalic, Malinovskyi. Pedine buone per tutte e tre le soluzioni in campo alla Dacia Arena. A Monza contro uno schieramento filo-bianconero, per larghi tratti nella ripresa contro la Fiorentina e nella seconda metà a Verona l’allenatore Gian Piero Gasperini ha adottato lo schema di riserva. Sia chiaro: al netto delle tante indisponibilità, ci sono comunque gli uomini per impostare la strategia senza preconcetti.

LA FORMAZIONE ANTI ZEBRETTE. Lesionato al bicipite femorale destro e out col Sassuolo, l’assenza di Toloi apre naturalmente la strada sia alla successione di Scalvini da braccetto a sostegno dell’azione a tre come all’arretramento dei due laterali a quattro. In tal caso, meglio Okoli, più a suo agio, a fianco di Demiral. Senza contare che nel terzetto è utilizzabile anche il capitano di turno De Roon, eventualmente sganciabile dai compiti in mediana all’unisono con Koopmeiners. Hateboer e Soppy, of course, i favoriti in corsia.

DUE IPOTESI CON L’UDINESE. Avanti con le formazioni alternative, dunque. (4-2-3-1): 57 Sportiello; 33 Hateboer, 28 Demiral, 5 Okoli, 93 Soppy; 15 De Roon, 7 Koopmeiners; 11 Lookman, 13 Ederson, 88 Pasalic; 17 Hojlund. A disposizione: 31 Rossi, 47 Bertini, 22 Ruggeri, 3 Maehle, 21 Zortea, 42 Scalvini, 18 Malinovskyi, 10 Boga, 9 Muriel. (3-4-2-1): 57 Sportiello; 42 Scalvini (15 De Roon), 28 Demiral, 5 Okoli; 33 Hateboer, 15 De Roon (42 Scalvini), 7 Koopmeiners, 93 Soppy; 13 Ederson; 11 Lookman, 9 Muriel (17 Hojlund). Squalificati: nessuno. Diffidato: Hateboer. Indisponibili: Djimsiti, Musso, Palomino (sospeso dall’antidoping), Toloi, Zapata, Zappacosta.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News