Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Beccantini: “Atalanta e Udinese, la provincia che emoziona”

Il giornalista torinese incorona le formazioni di Gasperini e Sottil

Un’interessante opinione di Roberto Beccantini compare oggi nella sua rubrica per il Corriere dello Sport: “Nel calcio di Erling Haaland, l’improvvisa sfida tra Atalanta e Udinese ci ha riportato a emozioni e distrazioni che pensavamo di avere esaurito. Improvvisa perchè non era facile immaginare che, già alla nona giornata, avrebbe incarnato un pareggio di così alta classifica”.

“Perché quella è la provincia che non molla, laboratorio e scrigno. Lo sport le deve la poesia che i ricchi considerano superflua: salvo quando vi si rivolgono per ricoverare o reclutare rime di talento. La squadra di Gasperini, capace di traslocare dal miglior attacco alla miglior difesa, come riuscì al Milan di Fabio Capello nel triennio 1991-1994″

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News