Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Diallo non brilla: “Ha talento, ma è ancora un ragazzino”

diallo

Il talento sbocciato all’Atalanta sta facendo molta fatica oltremanica. Le parole del tecnico Tomy Mowbray

Amad Diallo sembrava destinato ad esplodere. Dopo le buone apparizioni all’Atalanta e la cessione record al Manchester United, con i Red Devils il talentino sbocciato a Zingonia aveva ben figurato nelle prime uscite salvo poi calare il proprio rendimento.

Nello scorso anno è finito ai Rangers, in Scozia, senza brillare e in estate è stato ceduto in prestito al Sunderland, club di Championship, la Serie B inglese. Una sola gara dal primo minuto finora con il tecnico Tony Mowbray che lo ha mandato a giocare con l’Under 21. “Diallo ha un talento supremo, ma è ancora un ragazzino. Per essere un calciatore non basta saper dribblare, dobbiamo fargli capire che deve entrare in area di rigore e tirare”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News